Typography

Rallentamento a marzo dei flussi degli ETF a livello globale.......

Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Vincenzo Sagone


I flussi degli ETF a livello globale hanno subito un rallentamento a marzo, raggiungendo gli 11,4 miliardi di euro. In Europa, la raccolta si è limitata a 1 miliardo di euro, con 1,2 miliardi di flussi verso il mercato azionario e deflussi dal mercato obbligazionario pari a 165 milioni di euro.

Nel mercato europeo degli ETF, le incertezze economiche hanno portato gli investitori a ridurre i propri investimenti nel mercato azionario, con una raccolta di 1,2 miliardi di euro a marzo contro i 17 miliardi registrati complessivamente nel corso del trimestre. In questo contesto, gli arbitraggi hanno avuto la meglio sugli investimenti nelle azioni europee. Al contrario, gli investitori europei hanno continuato a rafforzare le proprie posizioni in Nord America e nei mercati emergenti.

Le strategie Smart Beta e fattoriali hanno continuato ad accumulare flussi in entrata, principalmente sulle small cap  (+419 milioni), seguite dagli  ETF multifattoriali (+360 milioni).

Nel mercato europeo del reddito fisso, i flussi degli ETF si sono spostati dalle obbligazioni societarie (-1,3 miliardi di euro) ai titoli governativi (+1,4 miliardi). Sommando questi segmenti, si ottiene un bilancio mensile pari a -165 milioni di euro. Nel trimestre le obbligazioni a tasso variabile sono state favorite dagli investitori, raccogliendo oltre un miliardo di euro.

Fonte:ETFWorld.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

logo

Investitori professionali

Importanti avvertenze legali

Per poter accedere alle informazioni di questo portale web è necessario leggere e accettare le seguenti note legali e termini.
Se non si è compreso il contenuto del sito o se non si soddisfano tali condizioni, non si potrà procedere ulteriormente, rifiutando l’accettazione di tali termini.
Le informazioni presenti nel portale web sono disponibili soltanto per i soggetti considerati Investitori Professionali secondo il diritto italiano.
Chi non soddisfa tali requisiti non può proseguire oltre e deve abbandonare il portale.