Analisi Azionari
Typography

Nelle ultime sedute la dinamica verticale dell’indice S&P 500 è stata messa in discussione dal mercato.........

 


Articolo tratto da X-press Trends - Deutsche Asset & Wealth Management - del 2 Febbraio 2018


Martedì 30 le quotazioni hanno ripiegato in direzione dei supporti statici a 2.800 punti, violando al ribasso la linea che esprime la tendenza di breve termine ottenuta con i minimi del 29 dicembre 2017 e del 10 gennaio 2018.

Questo movimento ha permesso all’indice di assorbire le pressioni in acquisto rilevate sul grafico giornaliero dall’oscillatore RSI, che comunque continua a segnalare un orientamento di medio e lungo periodo rialzista.

Date queste premesse, potrebbe essere lecito attendersi un recupero dell’S&P 500 nelle prossime sedute.

Un movimento in tal senso richiederebbe una prima conferma sulla rottura delle resistenze a 2.837 punti e successivo allungo a 2.872 punti, livello dove si andrebbe a chiudere il gap lasciato aperto martedì 30.

02022018

 

Fonte: ETFWorld.it

logo

Investitori professionali

Importanti avvertenze legali

Per poter accedere alle informazioni di questo portale web è necessario leggere e accettare le seguenti note legali e termini.
Se non si è compreso il contenuto del sito o se non si soddisfano tali condizioni, non si potrà procedere ulteriormente, rifiutando l’accettazione di tali termini.
Le informazioni presenti nel portale web sono disponibili soltanto per i soggetti considerati Investitori Professionali secondo il diritto italiano.
Chi non soddisfa tali requisiti non può proseguire oltre e deve abbandonare il portale.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione