Commenti ETP
Typography

Raddoppia la raccolta netta, le masse in gestione raggiungono € 38 miliardi1....

 

Fannie Wurtz, Managing Director di Amundi ETF, Indexing & Smart Beta

  • Cresce la domanda di ETF da parte degli investitori privati, spinta dalla MiFIDII
  • Obbligazioni societarie (Floating Rate Notes, BBB), azionario emergente e esposizioni fattoriali tra gli ETF più apprezzati in Europa

Amundi ETF, uno dei principali emittenti di ETF in Europa, annuncia di aver raggiunto nel 2017 i 38 miliardi di euro di masse in gestione1, con una raccolta record di oltre 10 miliardi di euro1. La crescita del patrimonio gestito, che consiste in nuovi attivi netti doppi rispetto al 20161, è stata guidata dal successo delle strategie di investimento e da significative innovazioni di prodotto. Il business degli ETF di Amundi è cresciuto ad una velocità doppia rispetto a quella del resto del mercato europeo1.

Amundi ETF ha registrato afflussi significativi nelle seguenti strategie core:

- Amundi ETF è uno dei principali emittenti di ETF a reddito fisso la cui gamma di ETF in obbligazioni a tasso variabile è prossima ai 3 miliardi di euro1; L’AMUNDI ETF FLOATING RATE USD CORPORATE UCITS ETF è al vertice della classifica europea in termini di raccolta nel corso dell'anno1. Nel 2017 Amundi ETF ha lanciato nove nuovi ETF a reddito fisso, spaziando da esposizioni ampie (Global Aggregate, governativi globali) ad altre più specifiche e innovative come gli indici BBB Corporate 1-5 anni;

- Amundi ETF ha raccolto oltre il 30% degli afflussi totali nel mercato europeo degli ETF multifattoriali1. Questa gamma, realizzata in collaborazione con ERI Scientific Beta, è stata completata nel 2017 con un ETF multi-smart esposto al mercato azionario statunitense;

- Amundi ETF ha catturato oltre un terzo dei flussi totali europei investiti in esposizioni azionarie emergenti1, grazie alla competitività della struttura di costo. Complessivamente, la gamma azionaria emergente di Amundi ETF ha raccolto € 7,8 miliardi1; l'AMUNDI ETF MSCI EMERGING MARKETS UCITS ETF prossimo a € 5 miliardi di masse in gestione1.

La ricerca di innovazione da parte di Amundi ETF è parte integrante della propria strategia: 

- Amundi ETF è stato il primo operatore ad esplorare l’universo azionario market neutral2 con il lancio dell’AMUNDI ETF ISTOXX EUROPE MULTI-FACTOR MARKET NEUTRAL UCITS ETF. Questo ETF consente agli investitori di cogliere il potenziale a lungo termine dei premi al rischio dei fattori, senza esporsi alla direzionalità dei mercati azionari europei.

- AMUNDI ETF FTSE ITALIA PIR UCITS ETF DR è stato il primo ETF a fornire un’esposizione ai componenti degli indici FTSE Italia PIR PMI Plus e FTSE MIB 3, in conformità alle disposizioni di legge relative alle agevolazioni fiscali connesse ai piani individuali di risparmio (PIR) in Italia. Amundi ETF è quindi in grado di offrire nuove soluzioni agli investitori in risposta ai requisiti locali.

Le ambizioni di Amundi ETF per il 2018

Per rafforzare la propria posizione di partner strategico degli investitori in Europa e Asia, Amundi ETF si impegnerà a:

- promuovere l'innovazione di prodotto, in particolare nel settore del reddito fisso, per aiutare gli investitori ad affrontare le prossime sfide di mercato (es. valutazioni elevate negli Stati Uniti, potenziali rialzi dei tassi d’interesse,  revisione degli interventi di quantitative easing da parte delle banche centrali);

- aumentare la penetrazione nel mercato retail; sebbene la domanda istituzionale continui ad essere forte, l’utilità degli ETF nell’implementazione delle strategie di asset allocation sia strategiche che tattiche, comporta una crescita della domanda di ETF da parte del segmento retail. In particolare, gli investitori sono attratti dai costi competitivi e dalla maggiore trasparenza e l’entrata in vigore della MiFID II aumenterà ulteriormente la domanda di ETF. Amundi ETF continuerà a sviluppare soluzioni in ETF per le reti e piattaforme di distribuzione, sfruttando le solide relazioni del Gruppo con i distributori e la propria capacità di accompagnare i partner nello sviluppo di strumenti dedicati (es. formazione, strumenti di asset allocation).

Fannie Wurtz, Managing Director di Amundi ETF, Indexing & Smart Beta, ha commentato:

"Il 2017 è stato un anno record per Amundi ETF, grazie anche alla nostra capacità di fornire soluzioni per entrambi i segmenti, retail e istituzionale, in forte crescita. Amundi ETF offre una delle gamme più complete e competitive sul fronte dei costi; questi strumenti stanno rapidamente diventando essenziali nell’implementazione dell’asset allocation per ogni tipologia di investitore.

Poiché gli investitori dovranno affrontare una serie di sfide nel 2018, mai come in questo momento c’è bisogno di rispondere alle esigenze specifiche dei clienti. Per far ciò noi puntiamo costantemente sull'innovazione di prodotto e sullo sviluppo di soluzioni competitive in ETF, sfruttando la nostra vicinanza ai clienti e la nostra presenza locale in Europa e in Asia."

 

1 Fonte: Amundi ETF, Indexing & Smart Beta a fine 2017 – esclusi i dati relativi alle joint venture

2 Alla data di quotazione in Euronext Paris

3 Alla data di quotazione in Borsa Italiana

Source: ETFWorld

logo

Investitori professionali

Importanti avvertenze legali

Per poter accedere alle informazioni di questo portale web è necessario leggere e accettare le seguenti note legali e termini.
Se non si è compreso il contenuto del sito o se non si soddisfano tali condizioni, non si potrà procedere ulteriormente, rifiutando l’accettazione di tali termini.
Le informazioni presenti nel portale web sono disponibili soltanto per i soggetti considerati Investitori Professionali secondo il diritto italiano.
Chi non soddisfa tali requisiti non può proseguire oltre e deve abbandonare il portale.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione