Commenti ETP
Typography

Nel mese di novembre gli ETP hanno raccolto 52,6 miliardi di dollari a livello globale, con 40,9 miliardi di dollari per i fondi azionari che hanno trainato i flussi da inizio anno con 404,5 miliardi di dollari.....

Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Patrick Mattar - Head of EMEA Broker Dealer Sales del team iShares Capital Markets


Le principali evidenze:

Nel mese di novembre gli ETP hanno raccolto 52,6 miliardi di dollari a livello globale, con 40,9 miliardi di dollari per i fondi azionari che hanno trainato i flussi da inizio anno con 404,5 miliardi di dollari, guidati questo mese dall’azionario USA ed esposizioni azionarie allargate sui mercati sviluppati (DM) e sostenuti dal reddito fisso.

L’azionario USA ha registrato flussi in entrata per 17,4 miliardi di dollari, di cui 5,5 miliardi di dollari tra i fondi settoriali ciclici e con un’accelerazione per i fondi con strategie fattoriali momentum e value sulla scia di un un contesto di solida crescita economica.

I fondi azionari con esposizioni allargate sui mercati sviluppati hanno raccolto 9,6 miliardi di dollari stimolati da consistenti utili e dati economici, congiuntamente a politiche monetarie accomodanti.

Questo mese i fondi a reddito fisso hanno raccolto 11,0 miliardi di dollari, guidati dal segmento corporate investment grade con 4,1 miliardi di dollari e da obbligazioni indicizzate all’inflazione con 1,2 miliardi di dollari.

Patrick Mattar, del team capital markets EMEA di iShares (BlackRock), ha commentato le cinque principali tendenze dei flussi degli ETP europei registrate nel mese di novembre:

E’ la stagione per diversificare: novembre è stato un altro mese di grandi afflussi per gli ETP azionari sui mercati sviluppati quotati nell’area EMEA, proseguendo la tendenza osservata in quattro degli ultimi cinque anni, con i maggiori flussi per la categoria nel quarto trimestre rispetto agli altri periodi dell’anno. Un altro tema che si conferma una costante dall’inizio dell’anno è rappresentato dagli ETP quotati negli Stati Uniti che offrono esposizioni ampie all’azionario dei mercati sviluppati, che da inizio hanno raccolto 91 miliardi di dollari.

L’Europa in cima: gli ETP azionari europei quotati nell’area EMEA hanno registrato 15 mesi consecutivi di flussi positivi. Per la prima volta da luglio, anche i fondi azionari europei quotati negli Stati Uniti hanno registrato afflussi, apportando 716 milioni di dollari. Il trend positivo per questi prodotti quotati negli Stati Uniti coincide con un rally del tasso del cambio euro / dollaro che, alla luce di un apprezzamento dell’Euro, orienta gli investitori statunitensi verso l'Europa.

Tutti fedeli al reddito fisso: quest’anno uno dei temi dominanti nel reddito fisso è stato l’interesse verso gli ETP obbligazionari dei mercati emergenti soprattutto in Europa, con ulteriori 8 miliardi di dollari. Mentre il debito dei mercati emergenti ha faticato nel quarto trimestre, le emissioni investment grade in dollari e in Euro hanno ben performato.

Oscillazioni per il debito dei mercati emergenti: novembre è stato solo il secondo mese dell'anno in cui gli ETP del debito dei mercati emergenti hanno registrato fuoriuscite pari a 750 milioni di dollari, prevalentemente da prodotti denominati in valuta forte.

Fuori è tutto d’oro: A novembre si sono aggiunti flussi in ingresso per 747 milioni di dollari per ETP sull’oro quotati nell’area EMEA, rendendolo il mese di maggiori afflussi da febbraio. La divergenza tra i flussi sugli ETP sull’oro quotati negli USA e quelli quotati nell’area EMEA ha rappresentato una costante dall’inizio dell’anno. A novembre, il trend è stato confermato, con deflussi da parte degli investitori statunitensi per 175 milioni di dollari e nuovi flussi in ingresso da parte degli investitori europei per 747 milioni di dollari.

 

Fonte: ETFWorld

logo

Investitori professionali

Importanti avvertenze legali

Per poter accedere alle informazioni di questo portale web è necessario leggere e accettare le seguenti note legali e termini.
Se non si è compreso il contenuto del sito o se non si soddisfano tali condizioni, non si potrà procedere ulteriormente, rifiutando l’accettazione di tali termini.
Le informazioni presenti nel portale web sono disponibili soltanto per i soggetti considerati Investitori Professionali secondo il diritto italiano.
Chi non soddisfa tali requisiti non può proseguire oltre e deve abbandonare il portale.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione