Typography

Come e perché le fluttuazioni dei cambi possono incidere sui rendimenti degli ETP........

Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente.



Chi desidera investire in Exchange Traded Product (ETP) – che si tratti di un fondo o di un ETN - noterà come ci siano diverse valute associate a questi strumenti. Le valute possono avere un impatto considerevole sul rendimento del prodotto ed è quindi importante capire come funzionano e come oscillano.

Cos’è importante sapere

In primo luogo è importante sapere quale indice replica l’ETP e in quale valuta è quotato tale indice. Ad esempio, il NASDAQ 100 è quotato in USD, il FTSE MIB in EUR e il FTSE 100 in GBP.

In secondo luogo, bisogna guardare la valuta di base e il Net Asset Value (NAV). La valuta di base è, in genere, la stessa valuta in cui è quotato l’indice e anche il NAV solitamente è quotato nella valuta di base. Tuttavia, proprio in questo aspetto si celano possibili insidie: l’ETP può anche avere un prezzo o un NAV “indicativo” quotato in più valute.

Ciò significa che mentre gli ETP sono emessi e riscattati nella propria valuta di base, possono essere negoziati in più valute e su diversi listini. Alla fine ciò agevola le transazioni e il regolamento delle operazioni dando all’investitore la possibilità di acquistare l’ETP in maniera efficiente tramite la propria borsa locale.

Ad esempio, un ETP 3x short sui Treasury USA decennali ha sia il NAV che la valuta di base in USD ed è negoziato in GBP e in USD sul London Stock Exchange e in EUR su Borsa Italiana e Deutsche Börse Xetra.

La performance di un 3x short 10-year US Treasuries ETP su Borsa Italiana

Il rendimento di ogni ETP sarà diverso a seconda della valuta di base dell’ETP medesimo. Lo strumento ha valuta di base e NAV in USD ma è quotato in EUR su Borsa Italiana. Nella tabella di cui sotto mostriamo un esempio ipotetico che indica il movimento giornaliero del NAV (in USD) per questo ETP e include la variazione giornaliera del tasso di cambio EUR/USD. 

Il prezzo in EUR dell’ETP è influenzato sia dalla variazione del prezzo dell’ETP in USD che dal tasso di cambio EUR/USD.

21112017 1

Nell’esempio di cui sopra, nei quattro giorni considerati, il NAV in USD è rimasto complessivamente invariato, mentre il tasso di cambio EUR/USD si è indebolito passando da 1,15 a 1,10. Ciò significa che, nel complesso, mentre il NAV in USD è rimasto piatto, un investitore che avesse negoziato in euro avrebbe riportato un rendimento complessivo del 4,5%, mero riflesso della variazione del tasso di cambio.

Se si osservano i rendimenti ipotetici del periodo considerato, nei Giorni 3 e 4, il NAV in USD è sceso del 4,8%, mentre il tasso di cambio EUR/USD è salito del 4,8% passando da 1,05 a 1,10. Di conseguenza, il NAV in EUR è diminuito da 100 a 90,91 con una diminuzione del 9,1%.

Questo esempio relativamente semplice dimostra che per un ETP la cui esposizione sottostante abbia il NAV in una valuta diversa da quella di quotazione è importante prendere nota di entrambe le possibilità di rendimento.

L’impatto delle valute nel corso del tempo

Il grafico di cui sotto mostra la variazione cumulativa in percentuale del NAV (USD) per lo stesso ETP, insieme al tasso spot EUR/USD e il NAV in EUR tra il mese di dicembre 2016 e il mese di settembre 2017.

Con l’apprezzamento dell’USD rispetto all’EUR – in altre parole, per acquistare un euro occorrono meno dollari - la linea EUR/USD scende, mentre con l’apprezzamento dell’EUR rispetto all’USD – in altre parole, per acquistare un euro occorrono più dollari - la linea EUR/USD sale. Nel periodo illustrato qui di seguito, l’ETP è sceso del 6,06% in USD, mentre è sceso del 16,3% in EUR poiché il dollaro USA si è deprezzato del 12,1% rispetto all’euro.

21112017 2

fonte: WisdomTree, esempio illustrativo. La performance passata non è indicativa dei risultati futuri.

Per tale motivo, se investite in un prodotto ETP in una valuta diversa da quella dell’indice dell’ETP medesimo, è importante che siate consapevoli degli effetti che le fluttuazioni dei tassi di cambio tra le suddette monete potrebbero avere sul vostro investimento.   

 

Fonte: ETFWorld.it

logo

Investitori professionali

Importanti avvertenze legali

Per poter accedere alle informazioni di questo portale web è necessario leggere e accettare le seguenti note legali e termini.
Se non si è compreso il contenuto del sito o se non si soddisfano tali condizioni, non si potrà procedere ulteriormente, rifiutando l’accettazione di tali termini.
Le informazioni presenti nel portale web sono disponibili soltanto per i soggetti considerati Investitori Professionali secondo il diritto italiano.
Chi non soddisfa tali requisiti non può proseguire oltre e deve abbandonare il portale.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione