Commenti ETP
Typography

A marzo, gli afflussi nel mercato europeo degli ETF hanno registrato un brusco rallentamento.....

Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


a cura di Marlene Hassine, Head of ETF Research

La raccolta netta di nuovi capitali è scesa a 992 milioni di euro (rispetto ai 7,9 miliardi di febbraio).

Gli ETF azionari hanno attratto la maggior parte degli investimenti (1,3 miliardi di euro), mentre il reddito fisso ha registrato il primo mese negativo dalla fine del 2016 (-334 milioni di euro).

I flussi verso l’azionario statunitense hanno subito un rallentamento, dando comunque prova di una buona tenuta (+1,4 miliardi di euro). I flussi verso l’azionario giapponese hanno registrato un'inversione, ma comunque nel contesto del miglior inizio d'anno di sempre. Gli ETF azionari europei (-2 miliardi di euro) sono stati i più colpiti dai deflussi. L’azionario mercati emergenti ha raccolto 1,4 miliardi di euro, quello globale ha evidenziato un significativo rimbalzo (+596 milioni di euro). 

I flussi verso il reddito fisso hanno virato in negativo, soprattutto gli ETF su credito Investment Grade, che hanno patito il mese peggiore di sempre (-1,2 miliardi di euro). Anche le obbligazioni indicizzate all'inflazione hanno perso terreno. I risultati sono stati più favorevoli per i Titoli di Stato dei mercati sviluppati (+1,6 miliardi di euro), nonostante il rallentamento dei flussi verso le obbligazioni governative europee. 

Le materie prime sono rimaste sostanzialmente invariate (+ 38 milioni di euro).

Fonte: ETFWorld

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

logo

Investitori professionali

Importanti avvertenze legali

Per poter accedere alle informazioni di questo portale web è necessario leggere e accettare le seguenti note legali e termini.
Se non si è compreso il contenuto del sito o se non si soddisfano tali condizioni, non si potrà procedere ulteriormente, rifiutando l’accettazione di tali termini.
Le informazioni presenti nel portale web sono disponibili soltanto per i soggetti considerati Investitori Professionali secondo il diritto italiano.
Chi non soddisfa tali requisiti non può proseguire oltre e deve abbandonare il portale.