ETFWorld.it
Image default

Amundi: Analisi dei flussi del mercato europeo e globale degli ETF Ottobre 2017

Gli ETF hanno catturato 52,6 miliardi di euro di flussi globali nel mese di ottobre, per un totale di 499,8 miliardi di euro da inizio anno. Nel mercato europeo degli ETF, gli afflussi sono stati pari a 6,8 miliardi di euro (80,6 miliardi di euro da gennaio), con 5,8 miliardi di euro in azioni e 1 miliardo in obbligazioni……

Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


{loadposition notizie}


A cura di Amundi ETF


Il forte favore degli investitori per i mercati azionari nel loro complesso ha trovato riscontro nei dati relativi alla raccolta degli ETF ad ottobre, un trend già osservato da inizio anno in Europa e in tutto il mondo. I flussi verso questa asset class sono stati pari a 41,5 miliardi di euro a fine mese (oltre 352,8 miliardi di euro da gennaio), di cui 6,8 miliardi di euro arrivati dall’Europa (oltre 54 miliardi di euro da inizio anno).

Nel mercato azionario europeo degli ETF, gli investitori hanno mostrato una crescente propensione per le azioni giapponesi, le quali hanno catturato un totale di 1 miliardo di euro di afflussi, seguiti dalle azioni globali con 985 milioni di euro e dalle azioni esposti all’Eurozona con 751 milioni di euro.

L’entusiasmo degli investitori europei per gli ETF settoriali e smart beta, evidente sin da inizio anno, si conferma anche nel mese di ottobre. Queste categorie di ETF hanno beneficiato di una raccolta netta pari a 2,4 miliardi di euro ad ottobre, raggiungendo i 19,2 miliardi di euro da gennaio. All’interno di questo universo, gli ETF del settore finanziario hanno dominato nell’ultimo mese con oltre 413 milioni di euro di afflussi, seguiti dagli ETF Small Cap (con oltre 396 milioni di euro) e dagli ETF Multi-Factor (con oltre 239 milioni). Da inizio anno, gli ETF Value sono in testa con oltre 3,1 miliardi di euro.

Nel mercato obbligazionario europeo degli ETF, i maggiori flussi sono catturati dal debito societario USA (oltre 524 milioni di euro), dalle obbligazioni a tasso variabile (con oltre 357 milioni di euro) e dalle obbligazioni societarie dell’Eurozona (con oltre 352 milioni di euro)

Fonte:ETFWorld.it

Articoli Simili

Amundi : Flussi del mercato degli ETF – Novembre 2018

Falco64

Lyxor Dauphine Research Academy – Quale ruolo la gestione passiva ha lasciato a quella attiva?

1admin

Van Eck : Nei mercati emergenti permane il potenziale di straordinaria crescita

1admin
UA-10929829-1