fbpx
ETFWorld.it

Amundi ETF lancia un nuovo ETF Multi Smart Beta

Amundi ETF1 lancia un innovativo ETF Multi Smart Beta che offre esposizione al mercato azionario europeo….


Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


{loadposition notizie}

Fannie Wurtz, Managing Director di Amundi ETF, Indexing and Smart Beta

Amundi ETF1 amplia la propria gamma Smart Beta con la quotazione in Borsa Italiana di un innovativo ETF Multi Smart Beta che offre agli investitori un’esposizione al mercato azionario europeo. 

AMUNDI ETF EUROPE EQUITY MULTI SMART ALLOCATION SCIENTIFIC BETA UCITS ETF replica il più fedelmente possibile l’indice di strategia Scientific Beta Extended Developed Europe Multi-Beta Multi-Strategy ERC, indipendente dal trend rialzista o ribassista.

L’indice di strategia Scientific Beta Extended Developed Europe Multi-Beta Multi-Strategy ERC, sviluppato da EDHEC-Risk Institute Scientific Beta, riflette la performance di azioni emesse da società di media e grande capitalizzazione di paesi europei sviluppati.

Questo indice è composto da quattro universi di investimento individuati sulla base dei seguenti fattori di rischio: value, size, momentum e volatilità, con cinque schemi di ponderazione. Successivamente, ai 4 portafogli basati sui fattori di rischio sopra menzionati2 ,viene applicato un sistema di ponderazione basato sulla “Contribuzione equivalente al rischio” (Equal risk contribution).

Questo ETF, proposto con spese correnti competitive pari allo 0,40%3, ha l’obiettivo di rispondere alla crescente domanda degli investitori di strumenti Smart Beta che siano in grado di catturare i premi al rischio e di ottenere performance potenzialmente superiori nel lungo periodo rispetto ad esposizioni equivalenti basate sulla capitalizzazione di mercato.

Fannie Wurtz, Managing Director di Amundi ETF, Indexing and Smart Beta, commenta: “Questo innovativo ETF Multi Smart Beta rinforza la nostra gamma di soluzioni Smart Beta azionarie, dopo il successo di Amundi Global Equity Smart Allocation Scientific Beta UCITS ETF, lanciato nel 2014.

Queste due esposizioni Multi Smart Beta integrano la nostra ampia gamma di ETF mono-strategia, che già include Minimum Volatility, Mid-cap, Small-cap, Growth, Value, High Dividend and Buyback. Poiché stiamo assistendo ad una crescente domanda di soluzioni Smart Beta da parte del mercato, questa sarà un’area cruciale di sviluppo per Amundi nell’anno in corso”.


1 Divisione di Amundi Asset Management responsabile degli OICVM indicizzati quotati.

2 Consultare il Prospetto Informativo per maggiori informazioni sulla metodologia dell’Indice

3 Spese ricorrenti – annuali, tasse incluse. Le commissioni ricorrenti rappresentano le commissioni addebitate al fondo su base annuale. Qualora il fondo non abbia ancora chiuso il primo bilancio annuale, le commissioni ricorrenti vengono stimate. Costi di transazione e commissioni potrebbero essere addebitati in caso di negoziazione di ETF.

Fonte: ETFWorld.it

Articoli Simili

Lyxor ETF cambio del nome per tre ETF

Redazione

DWS riduce le commissioni di gestione su 20 ETF Xtrackers a totale beneficio degli investitori

Redazione

Invesco ETF : Pagamento dividendo di un ETF

Redazione