fbpx
ETFWorld.it

Amundi SGR: I trend del mercato europeo degli ETF : Flussi mensili e da inizio anno, settembre 2017

Le principali tendenze osservate nel corso del primo semestre nel mercato degli ETF si sono protratte durante l’estate…….

Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


{loadposition notizie}


A cura di Amundi ETF


Sul fronte azionario, l’Europa continua a guidare la volata, seguita dai paesi emergenti, mentre nell’universo fixed income, il debito emergente continua ad attrarre il favore degli investitori. 75 miliardi di euro sono già stati investiti quest’anno nel mercato europeo degli ETF, contro i 30 miliardi di euro  investiti nello stesso periodo del 2016.

Il sentiment positivo nei confronti delle azioni europee continua a rafforzarsi: influenzati dalla conferma della ripresa economica e dalla percezione positiva dei risultati delle elezioni francesi e tedesche, i flussi hanno registrato un’ulteriore accelerazione, toccando quota 11,5 miliardi di euro dall’inizio dell’anno. Oltre ai flussi  diretti verso l’ Europa nel suo complesso, Francia e Germania spiccano come le esposizioni più richieste degli ultimi mesi.

Questo fenomeno sta influenzando anche le allocazioni settoriali e fattoriali. Le società finanziarie hanno raccolto quest’anno 3 miliardi di euro, di cui 1 miliardo nel solo mese di settembre. L’universo Smart Beta è dominato dai titoli delle small e mid cap con afflussi superiori a 2,5 miliardi di euro dall’inizio dell’anno. Il rinnovato interesse per queste esposizioni più cicliche, riflette  un livello di fiducia crescente  nel mercato europeo.

Sul fronte  fixed income, l’allocazione si concentra su prodotti più rischiosi ma con rendimenti più elevati. Ciò è dimostrato dal fatto che  i paesi emergenti continuano a dominare il settore del debito pubblico, con oltre 8,5 miliardi di euro di flussi positivi nel 2017.

Stessa situazione nel debito corporate: negli ultimi tempi, l’interesse degli investitori si è spostato verso le obbligazioni high yield che hanno catturato i  flussi più consistenti a settembre e fanno ora il proprio  ingresso nella top 3 da inizio anno, con una raccolta di quasi 2 miliardi di euro di nuove masse in gestione nette.

Il recente orientamento dei flussi degli ETF verso asset più rischiosi sia in ambito azionario che obbligazionario, è  la testimonianza di un sentiment positivo da parte degli investitori


Fonte:ETFWorld.it

Articoli Simili

Amundi ETF: Flussi del mercato degli ETF a Ottobre 2020

Redazione

BlackRock ETP Landscape : spostamento verso ETF azionari

Redazione

Lyxor ETF Money Monitor: Mercato ETF Ottobre 2020

Redazione