ETFWorld.it

Approfondimento : Invesco Powershares lancia S&P 500 QVM UCITS ETF

Invesco PowerShares, una delle più importanti società globali fornitrici di fondi negoziati in borsa (ETF), facente parte di Invesco Ltd,...


Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


{loadposition notizie}


annuncia la quotazione di PowerShares S&P 500 QVM UCITS ETF alla London Stock Exchange e l’intenzione di quotare in futuro l’ETF su altre borse europee.

Spiegando le ragioni all’origine del nuovo lancio, Nicolas Samaran, Head of Product Development, PowerShares (EMEA), ha osservato: “Come maggiore economia del mondo, gli Stati Uniti possono rappresentare una percentuale significativa dei portafogli degli investitori. Negli ultimi anni, le ricerche dimostrano tuttavia che è stato difficile conseguire sovraperformance sostenibili e ciò spiega perché vari investitori hanno cercato di individuare una serie più sofisticata di soluzioni. In particolare, hanno cominciato a esaminare strategie fattoriali, i cui singoli fattori – stando al mondo accademico – hanno generato performance nel lungo termine”.

“Muoversi con successo tra i fattori può tuttavia essere difficile data la natura ciclica dei singoli fattori. Abbiamo pertanto identificato che il mercato necessita di una strategia che combina fattori e mira a eliminare il rischio associato alle tempistiche. Una metodologia multifattoriale aiuta a concentrare l’attenzione su fattori specifici, ma evita le potenziali insidie legate alle relative scelte e tempistiche, senza necessariamente perdere il potenziale rialzo offerto dalla migliore scelta fattoriale.”

PowerShares S&P 500 QVM UCITS ETF mira a replicare l’Indice “S&P 500 Quality, Value & Momentum Multi-factor”, cercando di risolvere il duplice problema legato a come trarre valore dal mercato azionario statunitense e scegliere le tempistiche d’investimento in singoli fattori. Combina tre fattori a bassa correlazione, ampiamente ricercati e studiati in ambito accademico, mediante un processo sistematico e trasparente di selezione a livello di titoli. Questa metodologia punta a ottimizzare il profilo rischio / rendimento nel mercato statunitense, eliminando al contempo l’insidia della definizione delle tempistiche di singoli fattori a se stanti:

  • Qualità identifica le società con solidi bilanci e brillanti performance operative storiche. • Valore identifica i titoli che presentano valutazioni interessanti in base al loro valore intrinseco.
  • Momentum identifica i titoli che hanno evidenziato andamenti storici di prezzi positivi. La combinazione di valore e momentum consente agli investitori di minimizzare il rischio di sovraesposizione alle cosiddette trappole di valore.

È il primo ETF del suo genere che combina Qualità, Valore e Momentum in questo modo e mira a potenziali rendimenti aggiustati per il rischio superiori rispetto a quelli di strategie monofattoriali combinate.

Per stabilire i componenti dell’Indice, a tutte le società incluse nell’Indice S&P 500 vengono assegnati punteggi basati sulle loro performance a fronte di questi tre fattori. Tali punteggi vengono quindi combinati su base equiponderata in un composito fattoriale finale. Tutte le società sono quindi classificate in base al rispettivo composito fattoriale finale e le prime 100 vengono selezionate per l’inserimento nell’Indice.

Vinit Srivastava, MD, Head of Strategy Indices, S&P Dow Jones Indices, ha aggiunto: “Gli indici multifattoriali sono concepiti con l’obiettivo di offrire stabili rendimenti addizionali, senza richiedere una posizione su un fattore specifico. La selezione titoli basata su un approccio a punteggio multifattoriale mira inoltre a migliorare l’esposizione fattoriale rispetto alla combinazione di singoli fattori a livello di indice. L’Indice S&P 500 Quality, Value & Momentum Multi-factor utilizza una combinazione di fattori con una bassa correlazione reciproca nell’ottica di offrire i vantaggi della diversificazione nell’ambito di una strategia basata su un indice.”

 

Fonte: ETFWorld.it

Articoli Simili

Global Palladium Fund chiarimenti sui sottostanti

Redazione

Lyxor ETF quota un ETF obbligazionario in Borsa Italiana

Redazione

Global Palladium Fund quota sei ETC in Borsa Italiana

Redazione