ETFWorld.it

Argento : Fratello minore dell’oro

scacchi argento

L’ argento, dopo aver raggiunto il minimo a 14,3 dollari, ha invertito direzione con forza rompendo alcuni livelli importanti……

Se vuoi ricevere le principali notizie di ETFWorld.it iscriviti alla Nostra Newsletter gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


Articolo tratto da X-press Trends – Deutsche Asset & Wealth Management – del 7 giugno 2019


Il metallo prezioso ha infranto al rialzo la linea di tendenza ribassista di breve periodo, costruita sui massimi di febbraio e maggio 2019, e la media mobile a 200 periodi, tornando sulla resistenza statica dei 15 dollari.

Per chi dunque avesse già approfittato del movimento rialzista entrando sull’argento, non vi sono elementi tecnici che suggeriscano l’uscita.

Per chi invece volesse tentare un ingresso, la rottura di 15,1 dollari potrebbe essere un segnale utile con target a 15,4 dollari e 15,6 dollari.

Sarebbe negativa invece la discesa sotto 14,37 dollari che aprirebbe ulteriori pressioni ribassiste verso quota 14 dollari.

Nel caso in cui anche questo livello dovesse venire infranto i corsi arretrerebbero verso 13,6 dollari.

07-06-19 argento

Fonte: ETFWorld.it

Articoli Simili

Indice Nikkei 225 Trend internazionale

Falco64

Indice Russell 2000 : Forza minore

1admin

Indice S&P 500 : La cautela e’ d’obbligo

1admin