ETFWorld.it
Image default

Boost quota due nuovi ETPs Short&Leveraged basati sul Brent in Borsa Italiana

I nuovi prodotti andranno ad ampliare l’attuale offerta di ETPs Short&Leveraged in Italia…

Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Nik Bienkowski, Co-CEO di WisdomTree Europe


• Si tratta dei primi ETPs a leva tripla long e leva tripla short sul Brent quotati in Italia;

• Gli ETPs a leva tripla sul Brent si andranno ad aggiungere alla piattaforma esistente di 7 ETCs sul petrolio, arrivando così ad un totale di 23 prodotti basati sulle materie prime;

• Boost WTI Oil 3x Leverage Daily ETP (3OIL) ѐ l’ETC basato sul petrolio più liquido in Europa con 193 milioni1 di dollari di masse in gestione e 413 milioni di dollari di trading ogni mese (o 1.2 miliardi di dollari di volume nozionale scambiato);

• Boost rafforza ulteriormente la propria posizione di leadership nel mercato negli ETPs Short&Leveraged nel segmento ETF Plus di Borsa Italiana.


WisdomTree Europe, ha reso nota la quotazione di due nuovi ETPs sul Brent a leva tripla long e leva tripla short in Borsa Italiana.

Nome del prodotto: Boost Brent Oil 3x Leverage Daily ETP

ISIN: IE00BYTYHS72

Ticker: 3BRL

Nome del prodotto: Boost Brent Oil 3x Short Daily ETP

ISIN: IE00BYTYHR65

Ticker: 3BRS

I nuovi prodotti fanno il loro arrivo sulla scia di una crescente domanda per gli ETPs Short & Leveraged di Boost. All’inizio di Ottobre, gli ETP emessi da Boost sono stati  vicini a raggiungere 500 milioni di dollari di masse in gestione2 e questi nuovi prodotti sul petrolio andranno ad espandere ancora di più l’offerta attuale già esaustiva. Nell’ultima settimana di Settembre3, Boost ETP ha avuto quota di mercato pari al 56% nella sezione ETC/ETN di ETF Plus di Borsa Italiana.

I nuovi ETPs Short&Leveraged sul Brent di Boost replicheranno il NASDAQ Commodity Brent Crude Oil ER index, fornendo esposizione a rendimenti che riflettono un  investimento in future front-month sul Brent crude, più il reddito da interessi maturato sull’importo collateralizzato.

Il NASDAQ Commodity Brent Crude Oil ER Index è concepito per riflettere un investimento in contratti future front month su Brent Crude Oil, con un rolling mensile che esce dal contratto front- month in scadenza ed entra in quello successivo. Sebbene l’indice misuri la performance “excess return” basata sulla performance di prezzo dei future e sul “roll return”, l’ETC offre una performance “total return” che include anche il reddito da interessi maturato sull’importo collateralizzato.

Viktor Nossek, Director of Research di WisdomTree Europe, ha commentato:  “Questi nuovi prodotti offrono agli investitori ampie opportunità di operare tatticamente nel breve periodo o implementare strategie di copertura in uno dei settori di investimento chiave nei mercati di oggi. La capacità di gestire la propria esposizione al Brent Crude Oil è diventata sempre più importante tra le ripetute situazioni di incertezza che circondano le prospettive per il petrolio greggio.

A parte la stagionalità, la volatilità nel Brent Crude Oil è stata sempre più guidata da rischi geopolitici in Medio Oriente e dai timori di rallentamenti della Cina, che si starebbero trasformando in un hard lending. L’aggiunta degli ETP a leva tripla short e long sul Brent alla nostra offerta attuale sui petroliferi, che include Brent senza effetto di leva e le diverse esposizioni sul WTI, offre agli investitori una maggiore possibilità di scelta qualora volessero concentrarsi su questo settore chiave nel mercato delle materie prime.”

Nik Bienkowski, Co-CEO di WisdomTree Europe ha commentato: “Boost, in qualità di emittente di ETPs, è lieta di essere in prima linea per soddisfare la domanda da parte dei clienti, ampliando il nostro range di ETPs leader di mercato in Italia. Boost ad oggi ha un totale di nove ETPs sul petrolio con leve che vanno da + 1x a + 3x e -1X a  -3X. Boost 3x Leverage Crude Oil ETP (3OIL) ha 193 milioni di dollari in masse gestite e 413 milioni di dollari di volumi scambiati mensilmente, che lo rendono l’ETC sul petrolio più liquido in Europa”.

La piattaforma di ETPs Short&Leveraged di Boost copre ora le principali asset class a livello mondiale, tra cui indici azionari internazionali, titoli di debito governativo, valute e materie prime.

Questo porta la gamma di prodotti di Boost ETP ad un totale di 125 quotazioni su Borsa Italiana, London Stock Exchange e Xetra Germania.

Fonte: ETFWorld.it

 

Articoli Simili

Ossiam Lancia l’ESG Machine Learning ETF

1admin

Un nuovo ETF UniCredit quotato sulla Borsa Tedesca

Falco64

Lyxor amplia la gamma di ETF Obbligazionari quotati sulla Borsa Tedesca

1admin
UA-10929829-1