ETFWorld.it

Borsa italiana: Dal 1 febbraio 2016, in quotazione 1 nuovo ETF emesso da PowerShares

A partire da lunedì 1 febbraio 2016, in quotazione 1 nuovo ETF emesso da PowerShares….


Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


{loadposition notizie}

Denominazione/Long Name: POWERSH EUSTX HIGH DIV LOW VOL UCITS ETF

Codice ISIN: IE00BZ4BMM98

Trading Code: EUHD

Valuta negoziazione: EUR

Differenziale Massimo di prezzo: 1,5%

Quantitativo  minimo di negoziazione: 1

Valuta denominazione: EUR

Indice benchmark / sottostante: EURO ISTOXX HIGH DIVIDEND LOW VOLATILITY 50 TRN

Natura indice: NET TOTAL RETURN

TER – commissioni totali annue: 0,30 %

Dividendi (periodicità): TRIMESTRALI

L’EURO iSTOXX High Dividend Low Volatility 50 Index offre un’esposizione diversificata al mercato azionario dell’Eurozona.

In particolare, l’Indice è composto dalle 50 principali società dell’Eurozona, che rappresentano i costituenti dell’Indice EURO STOXX con uno storico di rendimenti dei dividendi elevati, a fronte di una bassa volatilità. Dopo aver identificato le 75 società dell’Eurozona con i rendimenti dei dividendi più elevati, l’Indice sceglie non più di 10 titoli per ciascuno dei seguenti paesi: Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo e Spagna. Fra queste, l’Indice seleziona le 50 società che presentano la minore volatilità.

L’obiettivo di investimento del PowerShares EURO STOXX High Dividend Low Volatility UCITS ETF consiste nel generare reddito, unitamente alla crescita del capitale che, al lordo delle spese, corrisponda o replichi il rendimento dell’Indice.

L’ETF si prefigge di fornire agli investitori un’ampia esposizione alle società dell’Eurozona che, storicamente, hanno fornito rendimenti da dividendi elevati con una volatilità inferiore.

Al fine di conseguire tale obiettivo d’investimento, l’ETF, nei limiti del possibile, acquisirà esposizione a tutti gli strumenti dell’Indice alle rispettive ponderazioni. Il Comparto può, in circostanze limitate, detenere azioni non incluse nell’Indice al fine di conseguire i propri obiettivi.

 

Fonte: ETFWorld.it

  

Articoli Simili

ETFWorld.it : Accordo con FIDA per gli ETF di Borsa Italiana

1admin

ETF Vanguard : 15 ETF prossimi allo stacco dividendo

1admin

ETF Invesco : Si avvicina la data stacco dividendo

1admin