fbpx

ETFWorld.it

Borsa Italiana: Dal 5 agosto 2015, in quotazione 3 nuovi ETF emessi da iShares

A partire da mercoledì 5 agosto 2015 tre nuovi ETF emessi da ‘iShares’, verranno ammessi alla negoziazione su Borsa Italiana...


Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


{loadposition notizie}

Si tratta dei seguenti ETF:

Nome: ISHARES GLOB HIG YLD CORP BOND UCITS ETF

Codice ISIN: IE00B74DQ490

Differenziale Massimo di prezzo: 1.5%

Valuta denominazione: USD

TER: 0.50%

Indice Benchmark: MARKIT IBOXX GLOBAL DEV LIQUID HIGH YIELD CAPPED TRN

Dividendi (periodicità): Semestrale

L’Indice di Riferimento misura i risultati del mercato del debito societario ad alto rendimento dei paesi sviluppati di tutto il mondo. L’Indice è ponderato in base al valore di mercato con un limite di esposizione del 3% all’emittente e del 10% sia alle obbligazioni oggetto della Rule 144A (titoli statunitensi a offerta privata) senza diritti di registrazione o con un periodo di registrazione superiore ad un anno che alle emissioni di titoli conformi alla Direttiva S dell’US Securities Act del 1933 che non sono quotate su un mercato regolamentato. La durata massima iniziale per le obbligazioni presenti nell’Indice è di 15 anni, e la durata minima è di 1,5 anni per le nuove obbligazioni da includere nell’Indice. Tutte le obbligazioni devono avere una durata minima di 1 anno per restare nell’Indice e avere un rating assegnato da almeno una delle agenzie di rating seguenti: Fitch Ratings, Moody’s Investors Service e Standard & Poor’s Rating Services. L’Indice comprende attualmente obbligazioni societarie con rating inferiore a investment grade denominate in dollari statunitensi, euro, sterline e dollari canadesi. L’Indice è ponderato in base alla capitalizzazione di mercato. La capitalizzazione di mercato è il valore di mercato dell’emissione obbligazionaria in essere.


Nome: ISHARES JPMOR $ EM BOND EU HED UCITS ETF

Codice ISIN: IE00B9M6RS56

Differenziale Massimo di prezzo: 2%

Valuta denominazione: EUR

TER: 0.50%

Indice Benchmark: JP MORGAN EMBI GLOBAL CORE INDEX EUR HEDGED TRN

Dividendi (periodicità): Mensile

L’Indice di Riferimento misura i risultati dei titoli obbligazionari negoziati attivamente sui mercati emergenti. L’Indice offre esposizione alle entità sovrane e quasi sovrane denominate in dollari statunitensi dei mercati emergenti. Con entità quasi sovrane si intendono entità i cui titoli sono detenuti integralmente dai rispettivi governi ovvero sono coperti da una garanzia integrale che non costituisce una garanzia di pieno credito e fede concessa da tali governi. Nell’Indice sono inclusi solo i titoli obbligazionari con una durata residua minima (cioè il periodo di tempo intercorrente prima della data di rimborso) di due anni e un importo minimo circolante di USD 1 miliardo. I titoli obbligazionari includono sia titoli di tipo investment grade (ossia che soddisfano uno specifico livello di solvibilità) che titoli di tipo sub-investment grade (ossia con un rating creditizio relativamente basso o privi di rating ma considerati di qualità comparabile ai titoli obbligazionari di tipo sub-investment grade).
L’Indice utilizza anche contratti a termine di cambio (FX) a un mese per coprire l’intero valore di mercato dell’Indice, più gli utili maturati. La copertura riduce gli effetti delle oscillazioni dei tassi di cambio tra le valute dei titoli obbligazionari che compongono l’Indice e l’euro, ossia la valuta di denominazione del Fondo.


 

Nome: ISHARES EUR CORPOR BOND BBB-BB UCITS ETF

Codice ISIN: IE00BSKRK281

Differenziale Massimo di prezzo: 1.5%

Valuta denominazione: EUR

TER: 0.25%

Indice Benchmark: MARKIT IBOXX EUR CORPORATES BBB-BB (5% ISSUER CAP) TRN

Dividendi (periodicità): Semestrale

L’Indice di Riferimento misura i risultati di obbligazioni societarie denominate in euro a tasso fisso e variabile con rating BBB e BB o equivalente (che rappresenta il livello più basso della qualità investment grade e il livello più alto del rating inferiore a investment grade). Al momento dell’inserimento nell’Indice le obbligazioni hanno un rating creditizio da BBB+ a BB- (compresi) o equivalente (che indica che le società hanno un livello di affidabilità creditizia da moderata a bassa) in base al rating del fornitore dell’indice che utilizza la media dei rating assegnati dalle agenzie di rating Fitch, Moody’s e S&P.
Avranno anche un rating ponderato in base al valore di mercato pari almeno a BBB- ad ogni ribilanciamento dell’indice. Qualora il rating ponderato in base al valore di mercato delle obbligazioni idonee per l’inserimento nell’Indice sia inferiore a BBB-, la ponderazione di obbligazioni con il rating creditizio più basso sarà ridotta e le loro allocazioni distribuite tra le obbligazioni con il rating creditizio più elevato in proporzione ai loro valori di mercato, con un limite massimo del 5% per ogni società, fino a che non si raggiunga il rating creditizio desiderato.

Fonte: ETFWorld.it

  

Articoli Simili

Amundi lancia un ETF sull’azionario giapponese sullo Xetra

Redazione

UBS amplia la gamma di ETF azionari sul SIX

Redazione

Fidelity quota 2 ETF obbligazionari

Redazione