Analisi Azionari
Typography

L’indice S&P 500 si mantiene ancora nella fase di correzione, cominciata a partire dal massimo storico del 26 gennaio a 2.872,87 punti.......

 


Articolo tratto da X-press Trends - Deutsche Asset & Wealth Management - del 27 Aprile 2018


I prezzi hanno virato al ribasso tornando in area 2.600 punti, supporto statico fondamentale.

Evidente la fase di congestione tra questo livello e la linea di tendenza ribassista di medio termine, descritta dai massimi sopra citati e da quelli del 13 marzo.

Nel breve periodo da sottolineare che il paniere statunitense ha fallito la rottura dei 2.700 punti, girando nuovamente al ribasso. L’indice ha chiuso poi il 25 aprile con un “hammer”, tipologia di candela che può generare inversione.

Uno scenario decisamente negativo sarebbe la rottura di quota 2.600 punti, con supporti prima a 2.532 punti e successivamente a 2.500 punti.

27042018

Fonte: ETFWorld.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

logo

Investitori professionali

Importanti avvertenze legali

Per poter accedere alle informazioni di questo portale web è necessario leggere e accettare le seguenti note legali e termini.
Se non si è compreso il contenuto del sito o se non si soddisfano tali condizioni, non si potrà procedere ulteriormente, rifiutando l’accettazione di tali termini.
Le informazioni presenti nel portale web sono disponibili soltanto per i soggetti considerati Investitori Professionali secondo il diritto italiano.
Chi non soddisfa tali requisiti non può proseguire oltre e deve abbandonare il portale.