ETFWorld.it

Invesco ETFWorld

Con l’ETF sul Nasdaq di Invesco si investe sull’innovazione

Invesco EQQQ Nasdaq-100 UCITS ETF punta sulle cento società più innovative per sfruttarne le potenzialità oggi ma con un occhio anche al domani.

Se vuoi ricevere le principali notizie di ETFWorld.it iscriviti alle Nostre Newsletters gratuite. Clicca qui per iscriverti gratuitamente  


Il fondo è stato lanciato nel 2002 e oggi detiene più di 5 miliardi di dollari di asset gestiti, con 1 miliardo di flussi di inizio anno

Ci sono tendenze che con la pandemia hanno subito una decisa accelerazione. La digital disruption è certamente tra queste. Il settore tecnologico potrebbe rappresentare una delle forze trainanti dei temi di lungo periodo che muteranno il nostro modo di lavorare, di fare acquisti e di socializzare, anche nel mondo post Covid. Le società sono state costrette ad aumentare lo sviluppo tecnologico, in questi mesi, per non perdere forza produttiva.

Basti pensare allo smart working, con le reti aziendali che hanno dovuto aggiornarsi rapidamente per consentire ai dipendenti l’accesso anche da remoto. L’intrattenimento in streaming è cresciuto, con i cinema e i teatri ancora chiusi, e anche l’universo del gaming ha fatto registrare uno sprint. E se è vero che i titoli della “stay at home economy” si dovranno adattare alle future riaperture delle economie, è molto probabile che ci saranno trend e tendenze destinate a durare anche nel “nuovo” mondo post-virus. In quest’ottica, quindi, diventa strategico focalizzarsi sulle società più innovative.

ALL’AVANGUARDIA DELL’INNOVAZIONE

Invesco EQQQ Nasdaq-100 UCITS ETF punta sulle cento società più innovative per sfruttarne le potenzialità oggi ma con un occhio anche al domani. Il fondo è stato lanciato nel 2002 e oggi detiene più di 5 miliardi di dollari di asset gestiti, con 1 miliardo di flussi di inizio anno. L’ETF è gestito dallo stesso team di gestori di QQQ Nasdaq-100, il quinto ETF al mondo con 148 miliardi di dollari gestiti (dati aggiornati al 15 dicembre 2020). Le società dell’indice Nasdaq-100 sono innovative oggi ma vogliono esserlo anche nel prossimo futuro.

INFORMATICA, SANITÀ E INTRATTENIMENTO

Tra i settori in cui le 100 società più all’avanguardia su cui l’ETF investe, ci sono informatica, sanità e intrattenimento. DocuSign, per esempio, effettua un’analisi intelligente dei contratti con l’intelligenza artificiale. L’intento è quello di accelerare gli scambi commerciali, semplificando i processi. Attraverso la sua innovativa tecnologia di firma elettronica, la società elimina la carta, automatizza i processi e li collega a tutti gli altri sistemi che le aziende già utilizzano.

FARMACI INNOVATIVI E STREAMING

Tra il paniere di aziende, c’è anche Vertex Pharmaceutical. La società di biotecnologia globale mira a scoprire, sviluppare e commercializzare farmaci innovativi per combattere malattie gravi. In concreto, Vertex ha scoperto e sviluppato i primi medicinali per la cura delle cause alla base della fibrosi cistica. Netflix in questi anni è stata capace di evolversi da attività di noleggio di Dvd via posta a colosso globale di video streaming online, in grado di offrire un’esperienza di intrattenimento personalizzata sulla base dei gusti di ogni utente.

DIVERSIFICARE IN UN VENTAGLIO DI SETTORI

Nel Nasdaq all’inizio del secolo, il settore informatico costituiva il 78% dell’indice ma negli ultimi otto anni si è ridotto fino a rappresentare il 48%. La riduzione è dovuta in parte all’introduzione del settore dei Servizi di comunicazione, ma anche per la maggior esposizione conquistata da altri settori come i Beni voluttuari, la Sanità e i Beni di prima necessità. La diversificazione dell’indice è anche su base geografica, con il 42% dei rendimenti annuali realizzati al di fuori degli Usa.

PUNTARE SULLA RICERCA E SVILUPPO

Un’altra caratteristica dell’indice Nasdaq-100 è la ricerca e sviluppo (R&S). Molte società, infatti, reinvestono il 10% delle proprie vendite annuali in progetti di R&S, mentre meno del 6% delle società dell’indice S&P 500 adotta la stessa strategia. Evidentemente un investimento in ricerca e sviluppo favorisce l’innovazione dei prodotti e può meglio sostenere il potere di determinazione dei prezzi. Anche per questo, il Nasdaq-100 Index ha generato tassi di crescita superiori all’indice S&P 500 per 10 degli ultimi 12 anni.

Scopri di più su: INVESCO EQQQ NASDAQ-100 UCITS ETF

Oppure

Scopri di più su come accedere ai trend strutturali: invesco.it/oltre


Avviso di rischio

Il valore degli investimenti e qualsiasi reddito da essi derivante possono oscillare. Ciò è dovuto in parte a fluttuazioni dei tassi di cambio. Gli investitori potrebbero non ottenere l’intero importo inizialmente investito.

Prestito titoli: Il Fondo può essere esposto al rischio che il debitore non adempia al proprio obbligo di restituire i titoli alla fine del periodo di prestito, e che, in caso di insolvenza, non sia in grado di vendere le garanzie collaterali fornite.

Il Fondo potrebbe essere concentrato in una regione o in un settore specifico oppure essere esposto a un numero limitato di posizioni, con conseguenti fluttuazioni più ampie del suo valore rispetto a un fondo maggiormente diversificato.

Il valore dei titoli azionari e dei titoli legati ad azioni può risentire di diversi fattori, come ad esempio le attività e i risultati dell’emittente e le condizioni economiche e di mercato sia generali che regionali. Ciò può determinare fluttuazioni del valore del Fondo.La copertura valutaria tra la valuta base del Fondo e la valuta della classe di azioni potrebbe non eliminare completamente il rischio di cambio tra queste due valute e potrebbe incidere negativamente sulla performance della classe di azioni.

Informazioni sull’indice

  • Nasdaq®, NASDAQ-100 IndexSM sono marchi di Nasdaq, Inc. e delle sue società affiliate (“Corporations”) e sono stati concessi in licenza a Invesco. I Prodotti non sono stati trasmessi dalle “Corporations”  quanto alla loro legittimità o idoneità. I Prodotti non sono emessi, appoggiati, venduti o promosse dalle “Corporations”. Le “Corporations” non rilasciano alcuna garanzia e non si assumono alcuna responsabilità in merito ai prodotti.

Informazioni importanti

  • Documento riservato agli investitori in Italia.

Si prega di non redistribuire.

Le informazioni riportate in questo documento sono aggiornate alla data del 4 gennaio 2021, salvo ove diversamente specificato.

La presente pubblicazione ha carattere meramente informativo ed è rivolta ad un uso esclusivamente interno al soggetto destinatario. Non contiene offerte, inviti a offrire o messaggi promozionali, rivolti al pubblico o a clienti al dettaglio, finalizzati alla vendita o alla sottoscrizione di prodotti finanziari. È vietata la diffusione, in qualsiasi forma, della pubblicazione e/o dei suoi contenuti. Invesco non potrà in nessun caso essere ritenuta responsabile per l’eventuale diffusione al pubblico e/o a clienti al dettaglio della presente documentazione, né per eventuali scelte di investimento effettuate in relazione alle informazioni in essa contenute.

Tutte le decisioni di investimento devono essere basate solo sui documenti di offerta legale più aggiornati. I documenti di offerta legale (documento contenente le informazioni chiave (KIID), prospetto, relazioni annuali e semestrali) sono disponibili gratuitamente sul nostro sito web etf.invesco.com e presso i soggetti collocatori.

Le quote/azioni di UCITS ETF acquistate sul mercato secondario non possono solitamente essere rivendute direttamente all’UCITS ETF. L’investitore è tenuto ad acquistare e vendere quote/azioni sul mercato secondario tramite un intermediario (come un intermediario finanziario) e per farlo potrebbe dover sostenere dei costi. Inoltre, l’investitore potrebbe dover pagare più dell’attuale valore patrimoniale netto per l’acquisto di quote/azioni e ricevere meno dell’attuale valore patrimoniale netto al momento della vendita.

La pubblicazione del supplemento al prospetto in Italia non sottintende un giudizio da parte della CONSOB sull’opportunità di investire in un prodotto. L’elenco dei prodotti quotati in Italia, i documenti dell’offerta e il supplemento di ciascun prodotto sono disponibili sui seguenti siti: (i) etf.invesco.com (dove sono inoltre disponibili la relazione annuale di bilancio certificata e i rendiconti semestrali non certificati); e (ii) sul sito Web della borsa valori italiana borsaitaliana.it.

Le opinioni espresse da Invesco o da altri individui si basano sulle attuali condizioni di mercato, possono differire da quelle espresse da altri professionisti dell’investimento e sono soggette a modifiche senza preavviso.

II presente documento è stato comunicato in Italia da Invesco Management S.A., President Building, 37A Avenue JF Kennedy, L-1855 Luxembourg, regolamentata dalla  Commission de Surveillance du Secteur Financier, Luxembourg.

Fonte: Invesco

Articoli Simili

WisdomTree : Materie prime, è in corso un superciclo?

Redazione

Tabula – L’aumento dell’inflazione renderà “più difficile estrarre i rendimenti degli asset”

Redazione

21Shares : CME lancerà dei Micro Future sul Bitcoin a maggio

Redazione