ETFWorld.it

Dal 26 febbraio 2016, in quotazione 2 nuovi ETF emessi da Multi Units Luxembourg

Borsa Italiana ha reso noto che a partire da venerdì 26 febbraio 2016, verranno ammessi alla negoziazione sul mercato ETFplus due nuovi ETF emessi da Multi Units Luxembourg:...


Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


{loadposition notizie}


LYXOR BOT MTS EX-BANK OF ITALY UCITS ETF il cui Codice ISIN è: LU1287024076

Differenziale  massimo di prezzo: 0.3%

Valuta denominazione: EUR

Indice benchmark / sottostante: FTSE MTS EX-BANK OF ITALY BOT MIDP

Natura indice: TOTAL RETURN

TER – commissioni totali annue: 0.15%

Dividendi (periodicità): Capitalizzati


L’obiettivo di investimento del Comparto è di replicare l’andamento dell’Indice FTSE MTS Ex-Bank of Italy BOT (Mid Price) Index.

Tale Indice rappresenta la performance del titoli di Stato italiani con scadenze inferiori a 12 mesi. Il livello previsto di tracking error in condizioni normali di mercato è lo 0,02%.

Per essere inseriti nell’Indice, i titoli devono rispettare i seguenti requisiti:

– essere trattati sulla piattaforma FTSE MTS;

– essere stati emessi dallo Stato italiano;

– essere dei BOT (Buoni Ordinari del Tesoro) a breve termine e privi di cedole.

La composizione dell’Indice è rivista su base settimanale.

L’Indice è di tipo “total return”.


LYXOR PAN AFRICA UCITS ETF il cui Codice ISIN è: LU1287022708

Differenziale  massimo di prezzo: 3.5%

Valuta denominazione: EUR

Indice benchmark / sottostante: SGI PAN AFRICA PRICE INDEX NTR

Natura indice: NET TOTAL RETURN

TER – commissioni totali annue: 0.85%

Dividendi (periodicità): Capitalizzati


L’obiettivo di investimento del Comparto è di replicare l’andamento dell’Indice SGI Pan Africa Net Total Return Index.

Tale Indice è composto di azioni di società quotate su delle piazze africane o che esercitano principalmente la loro attività sul territorio africano. Il livello previsto di tracking error in condizioni normali di mercato è lo 0,10%.

Da un punto di vista geografico, l’Indice è composto:

• per un terzo di titoli di società sudafricane;

• per un altro terzo di titoli di società quotate o che svolgono la loro attività principalmente nei paesi del Nord Africa;

• per l’ultimo terzo di titoli di società che svolgono la loro attività principalmente nei paesi dell’Africa sub-sahariana – escluso il Sudafrica.

Per ciascuna di queste tre zone, dopo aver tenuto conto della loro liquidità, sono stati selezionati per rientrare nella composizione dell’Indice i primi dieci titoli per capitalizzazione di Borsa. Nessun titolo può rappresentare più del 10% dell’Indice.

La composizione dell’Indice è rivista su base trimestrale.

L’Indice è di tipo “net total return”.

Fonte: ETFWorld.it

Articoli Simili

HANetf : Quota in Italia il primo ETF che permetterà di compensare l’emissione di carbonio

Redazione

Ossiam modifica denominazione per due ETF

Redazione

Lyxor ETF quota quattro nuovi ETF obbligazionari in Borsa Italiana

Redazione