ETFWorld

Def, brusca frenata per i titoli bancari e discesa per l’euro

L’euro continua a scivolare mentre le azioni delle banche italiane si arrestano in risposta al deficit di bilancio dell’Italia nel 2019. ..

A cura di Aneeka Gupta, Associate Director of Research di WisdomTree

La manovra finanziaria che prevede come obiettivo un rapporto tra deficit e Pil a quota 2,4% per i prossimi 3 anni, è stata decisa ieri a seguito della riunione di Governo.

Il ministro delle finanze Giovanni Tria sta giocando un ruolo passivo, reso evidente dal deficit di bilancio previsto per il 2019 che è di 3 volte superiore rispetto al target dell’1,6% formalmente concordato con l’UE, oltre che superiore alle nostre aspettative.

Riteniamo che Tria abbia ceduto alle pressioni dei partiti della coalizione orientati ad una politica fiscale più flessibile, volta a stimolare la crescita.

Lo spread tra Bund/BTP a 10 anni è salito al livello più alto nell’ultimo mese, poiché gli investitori si aspettano che la manovra finanziaria metta l’Italia in rotta di collisione con l’UE.

Fonte. ETFWorld.it

Articoli Simili

ETF Invesco : Replicare l’indice MSCI World

1admin

Greenwich Associates : Ricerca europea sugli ETF

1admin

Amundi diventa il quarto più grande emittente europeo di ETF

1admin