fbpx
ETFWorld.it

Deutsche AWM: In ottobre forti flussi per gli ETF sui mercati azionari europei

Il settore globale degli ETP registra anche in ottobre una raccolta netta elevata…


Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


{loadposition notizie}


Un altro mese di forti flussi, in particolare per gli ETF sugli indici azionari europei;

La raccolta per gli ETF obbligazionari è cresciuta in modo significativo nel mese di ottobre;

Gli ETF sul mercato azionario giapponese, così come sui mercati emergenti, hanno registrato afflussi lievi;

Gli ETP su oro e petrolio sono popolari nel mese di ottobre.

Di seguito alcuni punti salienti della Europe Monthly ETF Market Review, in allegato, di Deutsche Bank Markets Research:

Il mercato globale degli ETP, flussi e deflussi:

– Il mercato americano degli ETP è stato un fattore chiave per la crescita globale. A seguito di afflussi netti per quasi 20 miliardi di dollari USA nel mese di settembre, la raccolta nel mese di ottobre è aumentata di 28 miliardi di dollari USA. Gli ETF su indici azionari ancora una volta hanno offerto il più grande contributo con afflussi di 15,8 miliardi di dollari USA. Tuttavia, gli ETF obbligazionari hanno contribuito con oltre 11 miliardi di dollari. Dopo i deflussi di 0,4 miliardi nel mese di settembre da parte degli ETP sulle Commodity, il dato di ottobre ha segnato afflussi di 0,5 miliardi di dollari USA. Da inizio anno la raccolta totale di ETP negli Stati Uniti è stata di oltre 172 miliardi di dollari USA .

– anche Il mercato europeo degli ETP ha generato afflussi significativi. Nel mese di ottobre è cresciuto di 7,1 miliardi di dollaro USA, dopo la crescita di 2 miliardi di dollari USA del mese precedente.

·         Al contrario, il mercato asiatico ha registrato deflussi netti per 1 miliardo di dollari USA, sia sul fronte obbligazionario che azionario .

Il mercato europeo degli ETP, flussi e deflussi:

ETP azionari:

– La raccolta netta registrata dal mercato europeo degli ETF nel mese di ottobre è accelerata notevolmente rispetto a settembre. Durante il mese scorso, sono stati investiti in ETF 6,1 miliardi di euro, rispetto al dato del mese precedente di 1,9 miliardi di euro. Il settore europeo degli ETF gestisce attualmente un totale di 447 miliardi di euro .

– Nel mese di ottobre gli ETF azionari europei hanno generato una raccolta netta di 2,5 miliardi di euro, che equivale al 40% di tutti i flussi in entrata sugli ETF europei.

– Nel mese di ottobre la maggior parte dei flussi è stato diretto ai mercati sviluppati: gli ETF dei paesi industrializzati hanno registrato una crescita di 1,3 miliardi di euro, mentre i mercati emergenti hanno raggiunto gli 0,8 miliardi di euro. Ciò segna una svolta, dopo i deflussi sofferti dai mercati emergenti nel mese di settembre .


ETP obbligazionari:

– Ottobre è stato un mese di afflussi significativi anche per gli ETF obbligazionari. Questo segmento ha continuato il trend positivo degli ultimi mesi con un flusso di 3,5 miliardi di euro. In quanto tale, gli ETF obbligazionari hanno contribuito per oltre la metà del flusso positivo nel mercato europeo degli ETF nel mese di ottobre .

– Gli ETF sulle Obbligazioni Investment Grade hanno attratto gli afflussi più elevati con un incremento di 2,9 miliardi di euro. Di conseguenza, la raccolta netta complessiva da inizio di quest’anno ammonta a 20 miliardi di euro.

Commodity:

– Nel mese di ottobre, gli ETP sulle Commodity europee hanno registrato ancora flussi netti per quasi 0,4 miliardi di euro, dopo i deflussi nel mese di settembre per 0,26 miliardi di euro. I maggiori flussi si sono raccolti attorno agli ETP su petrolio (Euro 0.190 milioni) e Oro (0.140 milioni di euro) .

Indici più popolari:

– Gli indici azionari più popolari nel mese di ottobre sono stati lo Euro STOXX 50, il MSCI Emerging Markets Index, lo STOXX 600 e il DAX.

– Per le obbligazioni, gli investitori si sono concentrati soprattutto sugli ETF sui titoli di Stato dei mercati emergenti, nonché gli Euro High Income Bonds

 

Fonte: ETFWorld.it

Articoli Simili

WisdomTree – Dolce o amaro: due scenari per il cacao nel 2021

Redazione

21Shares raggiunge 150 milioni di dollari di AuM

Redazione

WisdomTree – Azionario USA, azionario cinese e metalli industriali: perché puntare su queste 3 asset class

Redazione