fbpx
ETFWorld.it

“ETP Landscape – Industry Highlights” di BlackRock sull’andamento del mercato degli ETP a livello globale nel mese di maggio

Nel mese di maggio la raccolta globale degli ETP è stata pari a 18,3 miliardi di dollari, portando i flussi da inizio anno a quota 123,8 miliardi di dollari…


Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


{loadposition notizie}

Comento a cura di Ursula Marchioni – Responsabile della ricerca ETP per l’area EMEA di iShares


Gli afflussi mensili verso ETP paneuropei sono stati di 1,6 miliardi di dollari, il livello più basso da inizio anno.

Gli ETF azionari statunitensi hanno raccolto 0,4 miliardi di dollari, dopo i consistenti deflussi di aprile. Continua l’interesse per il mercato giapponese testimoniato da flussi per 5,8 miliardi di dollari.

Gli ETF che offrono esposizione ai mercati azionari emergenti registrano flussi in entrata per il secondo mese consecutivo, pari a 2,7 miliardi di dollari maggio.

 In generale, il reddito fisso presenta un andamento stabile, ma si attesta ad un livello superiore rispetto al 2014, anno record per l’asset class.

Gli ETF obbligazionari investment grade hanno raccolto 0,9 miliardi di dollari, mentre l’obbligazionario dei mercati emergenti 0,5 miliardi di dollari. Deflussi invece di 2,8 miliardi di dollari dagli ETF sui titoli governativi statunitensi.

Ursula Marchioni, responsabile della ricerca ETP di BlackRock, ha così commentato: “Il 2015 è stato finora caratterizzato da due tendenze: deflussi da esposizioni azionarie sul mercato statunitense e afflussi verso gli altri mercati azionari dei Paesi sviluppati. Da inizio anno gli ETP che offrono esposizioni all’Europa, Australasia e mercati sviluppati in Estremo Oriente hanno visto flussi positivi cumulati pari a 35,8 miliardi di dollari, di cui 4,2 miliardi di dollari solo nel mese di maggio. All’interno di questo trend, si registra un interesse significativo per gli ETF azionari giapponesi, trainato dall’ascesa del mercato azionario, con l’indice Nikkei 225 toccare ai massimi dal 2002”. “Guardando i flussi del mese di maggio, i nostri dati indicano che l’attrattività degli ETP azionari europei potrebbe iniziare a raffreddarsi. I fondi azionari paneuropei continuano a registrare flussi positivi, ma a un ritmo rallentato rispetto agli ultimi sei mesi. La maggior parte della raccolta si è registrata a fine mese, a seguito della notizia che la BCE potrebbe iniziare il programma di acquisti di obbligazioni prima del previsto”.

“Il livello della raccolta degli ETP obbligazionari globale è superiore a quella del 2014, anno record l’asset class. Tuttavia, i flussi sono stati volatili, soprattutto a causa dell’incertezza degli investitori in merito alle tempistiche del rialzo dei tassi statunitensi”.

Fonte: ETFWorld.it

Articoli Simili

Amundi ETF: Flussi del mercato degli ETF a Ottobre 2020

Redazione

21Shares raggiunge 150 milioni di dollari di AuM

Redazione

WisdomTree – Azionario USA, azionario cinese e metalli industriali: perché puntare su queste 3 asset class

Redazione