fbpx
ETFWorld.it

Boujnah Stéphane Euronext

Euronext acquisisce il Gruppo Borsa Italiana

Euronext acquisisce il Gruppo Borsa Italiana e crea la principale infrastruttura di mercato paneuropea…

Se vuoi ricevere le principali notizie di ETFWorld.it iscriviti alle Nostre Newsletters gratuite. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


a cura della Redazione di ETFWorld.it


Stéphane Boujnah, CEO e Presidente del Consiglio di Amministrazione di Euronext


Euronext annuncia di aver stipulato un accordo vincolante con London Stock Exchange Group plc e London Stock Exchange Group Holdings (Italy) Limited per l’acquisizione del 100% dell’intero capitale sociale emesso di London Stock Exchange Group Holdings Italia SPA, la holding del Gruppo Borsa Italiana (la “Proposed Combination”), per un corrispettivo in contanti di 4.325 milioni di euro.

Tale annuncio fa seguito al precedente annuncio fatto il 18 settembre 2020 da Euronext e CDP Equity di aver avviato un dialogo esclusivo con LSEG in merito alla potenziale acquisizione del Gruppo Borsa Italiana.

La Proposed Combination creerà una infrastruttura europea di mercato leader nell’Unione Europea, il cui ruolo centrale per collegare le economie locali ai mercati globali è rafforzato attraverso la creazione della sede leader per le quotazioni e dei mercati secondari sia per il finanziamento del debito che per il finanziamento azionario in Europa.

Questa operazione aumenta significativamente la scala di Euronext, diversifica il suo business mix in nuove classi di attività e rafforza le sue attività post-negoziazione. Con questa operazione, Euronext realizza la sua ambizione di costruire la principale infrastruttura di mercato paneuropea.

Stéphane Boujnah, CEO e Presidente del Consiglio di Amministrazione di Euronext ha dichiarato: “L’acquisizione del Gruppo Borsa Italiana segna un risultato significativo nel piano strategico di Euronext ‘Let’s Grow Together 2022’ e un punto di svolta nella storia del nostro Gruppo. Grazie a questa operazione, Euronext diversificherà in modo significativo il proprio mix di ricavi e la propria impronta geografica, accogliendo l’infrastruttura di mercato dell’Italia, paese del G7 e terza economia europea. La combinazione di Euronext e del Gruppo Borsa Italiana, con il supporto strategico di investitori di lungo periodo come CDP, permette di realizzare l’ambizione di costruire la principale infrastruttura di mercato paneuropea, collegando le economie locali ai mercati globali dei capitali. Questa operazione rafforzerà la posizione del Gruppo Borsa Italiana sui mercati dei capitali dell’Europa continentale. La proposta di aggregazione creerà la spina dorsale dell’Unione dei mercati dei capitali in Europa.

Il Gruppo Borsa Italiana manterrà la propria identità e integrità all’interno del modello federale di Euronext, beneficiando al contempo di una governance rafforzata, di un’offerta e di una tecnologia all’avanguardia, per servire meglio i mercati dei capitali italiani”.

Fonte: ETFWorld.it

Articoli Simili

Lyxor ETF quota quattro ETF ESG su Borsa Italiana

Redazione

Invesco lancia un ETF obbligazionario in Borsa Italiana

Redazione

Tabula I.M. quota un ETF Obbligazionario sull’inflazione

Redazione