ETFWorld.it

FirstTrust etf

First Trust nuovo emittente sul mercato italiano

Oggi debutta su ETFplus il nuovo emittente First Trust. Si tratta del quattordicesimo emittente di ETP su ETFplus….


Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


{loadposition notizie}


L’arrivo di First Trust va ad ampliare l’offerta di ETFplus con un nuovo ETF azionario che replica un indice che seleziona le società più liquide e con maggiori dividendi distribuiti, quotate sul mercato americano.

La quotazione di questo nuovo strumento porta a 761 il numero degli ETF su ETFplus per un totale di 1.193 prodotti quotati. A fine aprile 2017 l’AUM degli ETP ha raggiunto il nuovo record storico di 60,35 miliardi di Euro con un aumento del 24,21% rispetto ad aprile 2016.

Silvia Bosoni, Responsabile ETF, ETP e fondi aperti di Borsa Italiana ha commentato:
“Siamo lieti di dare il benvenuto a First Trust, in un momento di crescita così importante del mercato italiano degli ETF. L’arrivo di First Trust in Borsa rappresenta la prova tangibile dell’interesse che gli emittenti statunitensi di ETF stanno dimostrando per l’Europa e specificamente per l’Italia che dell’Europa è sempre più punto di riferimento, grazie all’indiscussa leadership per numero di contratti conclusi”. 

Eric Anderson, Senior Vice President per l’Europa di First Trust Advisors, ha detto:
“Siamo entusiasti del nostro primo listing su Borsa Italiana e ventitreesimo in Europa. Borsa Italiana – una delle principali piazze finanziarie europee – è di decisiva importanza per garantire l’accesso a investitori paneuropei. Attraverso la nuova quotazione, First Trust offrirà agli investitori europei l’opportunità di accedere alle azioni americane ad alto dividend yield”. 

Fonte: ETFWorld.it

Articoli Simili

Lyxor ETF quota un ETF obbligazionario in Borsa Italiana

Redazione

Global Palladium Fund quota sei ETC in Borsa Italiana

Redazione

Invesco ETF : Dividendo per quattro ETF

Redazione