ETFWorld.it

FOMC – Il commento di State Street alla decisione sui tassi di interesse

Commento di State Street alla decisione del FOMC sui tassi di interesse…….

Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


{loadposition notizie}

A cura di Antoine Lesné, responsabile EMEA della strategia di SPDR ETFs (State Street Global Advisors)


Antoine Lesné: “In linea con le aspettative del mercato sulla riunione del FOMC, la Federal Reserve questa volta non ha effettuato un rialzo dei Fed Funds. I commenti dei membri del comitato e i dati economici saranno fondamentali per fissare il secondo rialzo del 2017, atteso nel corso della prossima riunione a metà giugno. Tuttavia la prossima mossa della FED potrebbe avvenire nel bel mezzo della pesante situazione politica europea e dopo i negoziati sul piano di riduzione delle tasse previsto dagli Stati Uniti. Potrebbe quindi essere ancora troppo presto per prevedere un rialzo. Infine, con le valutazioni elevate dei titoli statunitensi sotto osservazione da parte degli investitori, qualunque potenziale ribasso potrebbe influenzare anche l’azione della FED. Nel frattempo vediamo che gli investitori assecondano la politica monetaria restrittiva e favoriscono le esposizioni che potenzialmente beneficiano di un rialzo, come le obbligazioni a tasso variabile (floating rate note). Anche le obbligazioni convertibili hanno mostrato un buon livello di performance in questi periodi di politica restrittiva”.

 

Fonte:ETFWorld.it

Articoli Simili

Tabula ETF – ETP a reddito fisso legati all’inflazione destinati a vedere un aumento di volumi investiti

Redazione

WisdomTree : Outlook per l’argento nel secondo trimestre del 2022

Redazione

21Shares: anche Cardano adotta gli smart contract, ma l’accounting non convince

Redazione