ETFWorld.it

Guerra commerciale USA Cina: Importanza scelte settoriali

SPDR ETFs Guerra Commerciale USA Cina

Guerra commerciale USA Cina: Dall’inizio di maggio, abbiamo visto i crescenti timori commerciali innescare la volatilità delle azioni globali……

Se vuoi ricevere le principali notizie di ETFWorld.it iscriviti alle Nostre Newsletters gratuite. Clicca qui per iscriverti gratuitamente  


a cura di ETFWorld.it


Tratto da SPDR ETFs  Strategy Espresso – THEME OF THE WEEK  del 7 giugno 2019


Le nuove tariffe proposte dal Presidente Trump e le ritorsioni della Cina creeranno probabilmente squilibri tra domanda e offerta in diversi settori industriali, aumentando nel contempo i prezzi per i consumatori, aumentando i costi per i produttori e aggravando potenzialmente le tensioni commerciali con altri paesi.

L’impatto va oltre la Cina e gli Stati Uniti, ad esempio, l’indice MSCI World è in calo del 3,4% .

La nuova minaccia tariffaria per il Messico ha aperto un altro fronte potenziale nella guerra e ha preoccupato gli investitori che nessun partner commerciale è completamente sicuro.

Mentre in passato gli Stati Uniti erano la nazione su cui si è fatto affidamento per difendere e promuovere il libero scambio, ora potrebbe essere un’altra causa di rallentamento della crescita globale, anche se gli Stati Uniti, in quanto economia, possono avere, in un rallentamento, un andamento migliore di molte altre parti del mondo.

La volatilità dei titoli azionari è aumentata nelle ultime settimane, tra l’altro a causa della più ampia dispersione dei rendimenti tra azioni e settori, poiché l’escalation della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina ha creato sia vincitori che vinti.

Così, mentre il mercato nel suo complesso si è indebolito, due settori di MSCI World hanno aumentato i rendimenti: Immobili +1,5% e Utilities +2,7%, mentre la tecnologia, il settore più colpito, è in calo del 6% nel periodo.

La divergenza tra i rendimenti dei vari settori dà agli investitori una maggiore ricompensa nella scelta dei settori.

Idee per posizionarsi negli investimenti di settore per giocare a possibili scenari commerciali

Mentre scriviamo, non c’è molta certezza sull’esito dei negoziati.

Molti investitori hanno già scelto l’opzione difensiva, investendo in aree tradizionalmente difensive come nelle Utilities e Health Care.

Anche se la volatilità continua ad essere elevata, questa può essere un’azione sensata.

Tuttavia, vale la pena di riflettere su quali siano i vari scenari che potrebbero giocare nella guerra commerciale, nel bene e nel male, e quali settori potrebbero beneficiare in termini di andamento relativo delle quotazioni azionarie e quelli che potrebbero trovarsi ad affrontare un contesto più difficile.

Fonte: ETFWorld.it

Articoli Simili

WisdomTree ETF : Mais, il clima umido fa gonfiare i prezzi

Falco64

SPDR ETF : Fed più accomodante e accordo USA-Cina

1admin

WisdomTree ETF : Mais e soia, il clima impazzito fa paura

1admin