ETFWorld.it

McNeil Hector HANetf

HANetf supera i 2 miliardi di dollari di AuM

HANetf supera i 2 miliardi di dollari di patrimonio in gestione: l’AUM cresce di oltre l’85% dall’inizio del 2021

Se vuoi ricevere le principali notizie di ETFWorld.it iscriviti alle Nostre Newsletters gratuite. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


A cura della redazione di ETFWorld


Hector McNeil, co-CEO di HANetf


HANetf è lieta di confermare che ha superato i 2 miliardi di dollari di patrimonio in gestione (AUM) a partire dal 19 febbraio 2020.  HANetf ha ora raggiunto 2,22 miliardi di sterline AUM, un aumento di oltre l’85% in otto settimane dall’inizio del 2021.

Sulla spettacolare crescita AUM, il Co-CEO di HANetf, Hector McNeil, ha detto:  “Con l’aumento della volatilità del Bitcoin, abbiamo visto una domanda fenomenale per BTCE, il nostro exchange traded Bitcoin ETC che ha appena superato 1 miliardo di dollari di asset in gestione.  Gli investitori istituzionali stanno prendendo sul serio il Bitcoin e lo vedono come un rifugio sicuro e si affrettano a prodotti come BTCE che offrono accesso al Bitcoin con tutte le protezioni normative di un prodotto di scambio.  Gli investitori globali stanno affollando gli ETF di Bitcoin come BTCE, dato che altri strumenti di accesso al Bitcoin come i trust e i futures statunitensi possono spesso essere scambiati a premi significativi.

Abbiamo anche visto un aumento dei flussi su tutta la linea nei nostri ETF tematici come l’HAN-GINS Tech Megatrend Equal Weight UCITS ETF ITEK, un ETF che offre un peso uguale in 8 categorie di mega trend tecnologici dirompenti, dalle auto del futuro all’intrattenimento digitale, che ha recentemente raggiunto 100 milioni di dollari di AUM.  Il nostro iClima Global Decarbonsiations Enablers ETF, lanciato di recente, sta vedendo flussi mentre gli investitori spingono verso prodotti ESG e con il potere politico negli Stati Uniti ora in mani democratiche, il percorso è ora chiaro per un’ulteriore riforma della cannabis negli Stati Uniti, con conseguente domanda per CBDX, The Medical Cannabis and Wellness UCITS ETF che abbiamo lanciato nel gennaio 2020. CBDX è diventato il primo ETF europeo sulla cannabis a sfondare la soglia dei 50 milioni di dollari di AUM.

La cosa più eccitante è che abbiamo più di 10 ETF che prevediamo di lanciare nella prima metà dell’anno. Alcuni sono le prime volte a livello globale ed europeo. Ci siamo prefissati di essere l’emittente di ETF a valore aggiunto, offrendo prodotti differenziati con l’obiettivo di offrire ai gestori patrimoniali leader di mercato, marchi con grande proprietà intellettuale per guadagnare tempo e costi efficienti per entrare nel mercato degli ETF UCITS. La nostra visione finale di essere la prima piattaforma ETF multi manager al mondo è ben avviata”.

HANetf è stato creato da Hector McNeil e Nik Bienkowski nel 2018 per rompere le barriere all’ingresso nel mercato europeo degli ETF, fornendo un prodotto ETF completo e una piattaforma di distribuzione con la possibilità di emettere un nuovo ETF UCITS entro 10 settimane.  Ciò include lo sviluppo del prodotto, le soluzioni operative, normative, di distribuzione e di marketing per gli asset manager e le imprese che vogliono lanciare e gestire con successo ETF ed ETP per sfruttare i loro marchi e le loro competenze esistenti.

Nell’ultimo anno, HANetf ha lanciato 7 nuovi prodotti sul mercato, tra cui il primo ETF al mondo di soluzioni per evitare il carbonio, un ETC d’oro di riferimento con The Royal Mint, la prima controparte centrale al mondo autorizzata, un ETP Bitcoin scambiato in borsa, e una serie di ETF tematici moderni.  Questi includono il primo ETF europeo sulla cannabis medica, il primo ETF europeo sul 5G e sulle infrastrutture digitali, l’energia midstream nordamericana e il primo ETF attivo azionario globale conforme alla Sharia.

Fonte: ETFWorld.it

Articoli Simili

21Shares: Tesla e il Congresso di El Salvador sostengono la ripresa del Bitcoin

Redazione

WisdomTree : 5 buone ragioni per puntare sulle banche italiane

Redazione

VanEck Vectors Semiconductor UCITS ETF raggiunge i 500 milioni di dollari

Redazione