ETFWorld.it

Invesco ETF

Invesco lancia un ETF Clean Energy sulla Borsa Svizzera

Invesco. Il nuovo Invesco Global Clean Energy ETF offre agli investitori l’accesso al primo indice globale di energia pulita

Se vuoi ricevere le principali notizie di ETFWorld.it iscriviti alle Nostre Newsletters gratuite. Clicca qui per iscriverti gratuitamente  


A cura della redazione di ETFWorld.it


L’Invesco Global Clean Energy UCITS ETF lanciato sul SIX offre agli investitori europei un accesso unico a quello che l’azienda ritiene essere uno dei più importanti temi di investimento a lungo termine.

Altri ETF disponibili su SIX sono l’Invesco MSCI Japan ESG Universal Screened UCITS ETF Acc, l’Invesco MSCI Pacific ex Japan ESG Universal Screened UCITS ETF Acc e l’Invesco MSCI EMU ESG Universal Screened UCITS ETF Acc.

Il nuovo Invesco ETF replica il WilderHill New Energy Global Innovation Index, tracciando la performance delle aziende globali che forniscono tecnologie innovative nella generazione e nell’uso di energia pulita, nella conservazione dell’energia, nell’efficienza energetica e nella promozione delle energie rinnovabili. L’indice equamente ponderato è riequilibrato trimestralmente.

Il Dr. Rob Wilder, co-fondatore di WilderHill, ha detto: “Dalla svolta iniziale per l’energia solare ed eolica negli anni ’90, il settore dell’energia pulita è cambiato radicalmente. In primo luogo, le più grandi economie del mondo sono ora impegnate nell’obiettivo della neutralità del carbonio. Secondo, e più importante, ci sono ora alternative economiche ai combustibili fossili. Infatti, l’energia solare sarà presto la fonte di elettricità più conveniente. Ma non si tratta solo di pannelli solari, parchi eolici e auto elettriche. La decarbonizzazione richiede più innovazione. Tra le altre cose, stiamo ancora cercando modi per immagazzinare e utilizzare l’energia in modo più efficiente. E tutto questo sta accadendo proprio ora”.

Seguendo questo indice innovativo, l’Invesco ETF investirà in aziende che si concentrano su eolico/solare, biocarburanti, energia idroelettrica e altre energie rinnovabili, così come quelle nella conversione energetica, stoccaggio, conservazione ed efficienza. Allo stesso tempo, l’ETF evita le aziende che dipendono pesantemente dai combustibili fossili.

L’approccio di riequilibrio dell’indice riduce il rischio di concentrazione rispetto a un indice ponderato in base alla capitalizzazione di mercato e dà all’ETF l’accesso alla diversità delle opportunità nel settore dell’energia pulita, vario e in continua evoluzione.

Dati dell’ETF

Invesco Global Clean Energy UCITS ETF

ISIN: IE00BLRB0242

Indice di riferimento: WilderHill New Energy Global Innovation Index

Fondo/valuta di negoziazione USD / USD

TER: 0,60%

Fonte: ETFWorld.it

Articoli Simili

Ossiam quota nuovi ETF ESG sul SIX

Redazione

LGIM lancia 7 ETF ESG sulla Borsa Svizzera

Redazione

WisdomTree espande la gamma degli asset digitali con il lancio dell’ETP Ethereum

Redazione