ETFWorld.it
Image default

Lyxor: Barometro dei flussi degli ETF Smart Beta relativo ai flussi da inizio 2015

I flussi nel mercato europeo degli ETF Smart Beta sono stati positivi nel terzo trimestre del 2015; a settembre la crescita ha infatti registrato un’accelerazione, in contrasto con i flussi negativi registrati ad agosto…..

Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


a cura di Marlène Hassine, Head of ETF Research di Lyxor e François Millet, Head of Index Product Development di Lyxor.

{loadposition notizie}

La RACCOLTA NETTA DI NUOVI CAPITALI (NNA) da inizio anno (fino al 30/09/2015) ammonta a EUR 3,0 mld, pari al 77% dell’NNA del 2014. Le masse in gestione totali sono in aumento del 37% rispetto alla fine del 2014, attestandosi a EUR 10,7 miliardi. Da inizio anno, i flussi degli ETF Smart Beta si concentrano perlopiù su ETF Fundamental, Minimum volatility e Multifactor, in un contesto in cui gli ultimi due beneficiano, rispettivamente, di mercati sempre più volatili e della ricerca di diversificazione da parte degli investitori.

Rispetto allo scorso anno, nel terzo trimestre 2015 gli ETF Smart Beta hanno evidenziato afflussi relativamente limitati. A settembre 2015 abbiamo tuttavia assistito a una significativa ripresa dai disinvestimenti di agosto. Questo dato si pone in netto contrasto con il mercato degli ETF europei nel suo complesso, dove ad agosto i flussi si sono avvicinati a massimi storici, mentre a settembre gli investimenti si sono rivelati piuttosto contenuti in ragione della correzione cinese di quest’estate. In un contesto di crescente volatilità in tutti i mercati, gli ETF risk based sono tornati ad attirare un marcato interesse: gli ETF minimum volatility hanno raccolto oltre un terzo degli afflussi trimestrali degli ETF Smart Beta europei. Nell’universo factor allocation, è proseguita la tendenza positiva degli ETF multifactor, visto che gli investitori hanno ricercato nuove modalità di diversificazione a fronte di correlazioni ai massimi storici nelle asset class tradizionali.

 

Fonte: ETFWorld.it

Articoli Simili

Amundi : Flussi del mercato degli ETF – Novembre 2018

Falco64

Lyxor Dauphine Research Academy – Quale ruolo la gestione passiva ha lasciato a quella attiva?

1admin

Van Eck : Nei mercati emergenti permane il potenziale di straordinaria crescita

1admin
UA-10929829-1