fbpx
ETFWorld.it

Lyxor progetta il China Government Bond RQFII ETF

Lyxor ha annunciato di aver appena ottenuto dall’S&P Dow Jones Indices (S&P DJI) la licenza per utilizzare lo S&P China Sovereign Bond 1-10 Year Spread Adjusted Index come sottostante di un ETF, che permetterà a Lyxor di lanciare e quotare in Europa un ETF sui China Government Bond….


Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


{loadposition notizie}

Lo S&P China Sovereign Bond 1-10 Year Spread Adjusted Index è composto da Bond sovrani emessi dalla People’s Republic of China, con una scadenza compresa tra 1 e 10 anni e scambiati su uno dei seguenti listini: la Borsa di Shanghai, lo Shenzen Stock Exchanges, il Chinese Interbank Market. L’indice ha attualmente uno yield to maturity del 3.2% in Renminbi e una duration media di 4.2 anni*.

Mentre la Cina è la seconda economia mondiale e possiede il terzo più grande mercato obbligazionario su scala mondiale, l’accesso al suo mercato obbligazionario è tuttora limitato per gli investitori stranieri.

“La progressiva liberalizzazione del mercato finanziario cinese ha offerto maggiori accessibilità e flessibilità agli investitori internazionali che cercano di investire nella seconda economia mondiale”, commenta Heather McArdle, Director of Fixed Income Indices at S&P Dow Jones Indices. “Dato che gli investitori europei cercano sempre più un’esposizione sulla Cina attraverso le azioni, siamo felici di concedere la licenza per lo S&P China Sovereign Bond 1-10 Year Spread Adjusted Index a Lyxor per permettergli di includere i bond governativi della Cina nel loro paniere di strumenti e per facilitare la diversificazione di portafoglio degli investitori.”

Grazie ai 6 miliardi di CNY RQFII (onshore Renminbi)** concessi di recente dallo State Administration of Foreign Exchange (SAFE), Lyxor può ora programmare il lancio di un nuovo UCITS ETF che sarà gestito da Fortune SG, joint-venture cinese sussidiaria di Lyxor con sede a Hong Kong.

Lyxor offre già un’ampia gamma di ETF per investire nel mercato azionario domestico cinese attraverso il Lyxor Fortune SG UCITS ETF MSCI China A (DR) e il Lyxor UCITS ETF CSI 300 A-Shares. Lyxor inoltre offre il più grande ETF in Europa* esposto a società cinesi quotate ad Hong-Kong attraverso il Lyxor UCITS ETF China Enterprise (HSCEI).

* Fonte: Bloomberg, 5 giugno 2015

** Renminbi Qualified Foreign Institutional Investor

 

Fonte: ETFWorld.it

  

Articoli Simili

Ossiam quota due nuovi ETF sul SIX

Redazione

Xtrackers quota un nuovo ETF sullo Xetra

Redazione

Amundi lancia un ETF sui titoli di stato della zona euro

Redazione