ETFWorld.it

Report “ETP Landscape – Industry Highlights” di BlackRock sull’andamento del mercato degli ETP nel mese di novembre

Gli ETP a livello globale hanno attratto 40,1 miliardi di dollari, portando la raccolta da inizio anno al livello record di 267,9 miliardi di dollari. In particolare, gli investitori si sono nuovamente orientati all’azionario, dopo un mese di ottobre in cui la correzione del mercato azionario aveva favorito il reddito fisso……..

 

 Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.

{loadposition notizie}


ETP Landscape – Industry Highlights-  Redatto dal BlackRock Investment Institute.


Emanuele Bellingeri, Responsabile per l’Italia di iShares


L’azionario statunitense ha registrato nuovi flussi per 36,1 miliardi di dollari concentrati in fondi large cap, a seguito del miglioramento delle prospettive economiche statunitensi e delle politiche monetarie accomodanti delle Banche centrali in altre regioni per contrastare il rallentamento della crescita globale.

 Gli ETP azionari giapponesi quotati negli Stati Uniti e in Europa hanno raccolto 4,1 miliardi di dollari in risposta ad annunci di stimoli espansivi e degli acquisti dei titoli azionari domestici da parte del Government Pension Investment Fund, sebbene i fondi quotati in Giappone abbiano registrato deflussi compensativi a seguito di un significativo rally del mercato azionario.

L’avvio di acquisti di obbligazioni da parte della BCE e l’impegno a potenziali ulteriori azioni in caso l’inflazione non aumentasse, hanno contribuito alla raccolta a livello di reddito fisso europeo, pari a 2,0 miliardi di dollari, prevalentemente in titoli corporate investment grade.

Il sorprendente taglio del tasso di interesse cinese volto a sostenere la crescita economica è stata accolto positivamente dal mercato e ha portato ad un incremento dei flussi per gli ETP quotati negli Stati Uniti e in Europa, nonostante i fondi quotati in Cina abbiano registrato deflussi per il terzo mese consecutivo.

Ursula Marchioni -Responsabile della ricerca ETP per l’area EMEA di iShares – ha commentato:  “L’industria globale degli ETP ha raccolto 40,1 miliardi di dollari a novembre, archiviando il mese con i maggiori afflussi dall’inizio dell’anno. Da gennaio i flussi sono stati pari a quasi 270 miliardi di dollari, attestando il 2014 come l’anno migliore nella storia dell’industria degli ETP grazie al superamento del precedente record di 262,7 miliardi di dollari del 2012. L’azionario statunitense ha rappresentato la maggior parte dei flussi di questo mese, ma anche gli ETP azionari giapponesi quotati in Europa e Usa hanno registrato forti flussi per oltre 4 miliardi di dollari, a seguito dello stimolo monetario espansivo e degli annunci di asset allocation da parte del Government Pension Investment Fund”. “Da inizio anno la raccolta dell’industria europea degli ETP ha raggiunto 60 miliardi di dollari, rendendo l’Europa la regione con il più elevato tasso di crescita organica dell’anno a livello globale. Nonostante la debolezza dell’economia europea, gli investitori utilizzano sempre più gli ETP come veicolo per effettuare le loro scelta di investimento. Incoraggiato dalla politica monetaria accomodante della BCE, gli ETP obbligazionari quotati in Europa hanno visto afflussi per oltre 25 miliardi di dollari quest’anno.”

Emanuele Bellingeri, Responsabile per l’Italia di iShares, ha così commentato l’andamento del mercato italiano:“Il Fixed Income si riconferma la classe d’investimento per la quale si rilevano i maggiori flussi in entrata. Particolarmente elevata la domanda per il segmento dei corporate di tipo investment grade per le esposizioni europee. Sul fronte azionario, i clienti continuano a preferire ai mercati emergenti quelli sviluppati e tra questi ultimi l’Europa seguita da Stati Uniti e Giappone per il quale però vengono selezionati gli ETF che incorporano una copertura al tasso di cambio”.

Fonte: ETFWorld.it

Articoli Simili

Giappone: PIL bene ma non benissimo

1admin

Refinitiv : Mercato europeo ETF nel mese di aprile 2019.

1admin

Amundi ETF: Flussi del mercato degli ETF in Aprile 2019

1admin