ETFWorld.it
Image default

SPDR ETFs (State Street) – commento alla decisione della FED

Commento di State Street in seguito alla decisione della FOMC sui tassi d’interesse…….

Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.  Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


{loadposition notizie}

A cura di Antoine Lesné, Responsabile della Strategia e della Ricerca di SPDR ETFs per l’area EMEA


Antoine Lesné: “Come previsto il FOMC ha alzato i tassi per la prima volta nel 2016. La sorpresa consiste nel fatto che, nonostante la debole crescita degli ultimi semestri, i membri del FOMC hanno visto un miglioramento delle condizioni economiche e sono più ottimisti sulle previsioni di inflazione e di crescita. Basandosi sullo stimolo fiscale che dovrebbe essere implementato dall’amministrazione Trump, il FOMC ha aumentato le aspettative a più di due aumenti nel 2017. Benché non sia ancora possibile esprimere un giudizio definitivo, questo risultato potrebbe aumentare ulteriormente la pressione sulla crescita dei rendimenti dei bond nella fase finale della curva. Le aspettative rispetto a un’inflazione più elevata potrebbe portare benefici ai TIPS (treasury inflation protected securities) su base relativa. Anche se il FOMC suggerisce che le politiche di Trump potrebbero far crescere l’economia, ci sono ancora molte incognite dato che molto deve essere ancora fatto. Ci aspettiamo che il dollaro USA si rafforzi e che le obbligazioni soffrano. Riteniamo opportuno mantersi cauti monitorando il mercato azionario che non ha ancor apienamente scontato il rialzo dei rendimenti obbligazionari”.

 

Fonte:ETFWorld.it

Articoli Simili

Van Eck : Nei mercati emergenti permane il potenziale di straordinaria crescita

1admin

Positive le prospettive a medio termine dell’argento

1admin

WisdomTree : Elezioni mid term USA, le aspettative dei mercati

1admin
UA-10929829-1