ETFWorld.it

State Street Global Advisors amplia la propria gamma di ETF Low Volatility

State Street Global Advisors (SSgA) ha ampliato la propria gamma di ETF a bassa volatilità, lanciando lo SPDR EURO STOXX Low Volatility UCITS ETF, quotato in data 25 marzo 2014, sul segmento Xetra della Deutsche Börse….


Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


Il nuovo ETF replicherà l’indice EURO STOXX Low Risk Weighted 100 Index e si aggiungerà alla gamma di ETF low volatility di SSgA che include anche lo SPDR S&P 500 Low Volatility UCITS ETF.

Gli investitori stanno scoprendo che gli indici con ponderazioni alternative rispetto alla capitalizzazione sono uno dei modi più flessibili per accedere ai segmenti meno rischiosi e meno volatili dei mercati azionari. Le strategie low volatility sono diventate tra le strategie advanced beta più seguite, e i titoli con minore volatilità tendono a produrre nel corso del tempo rendimenti aggiustati per il rischio più elevati.

La bassa volatilità coincide con l’incremento degli investimenti orientati al risultato, che spostano l’attenzione dalla ricerca di’extrarendimenti  alla creazione di portafogli con una maggiore probabilità di soddisfare le esigenze future dei risparmiatori. Per molti investitori, i titoli azionari a bassa volatilità potrebbero essere in parte la soluzione perché consentono allo stesso tempo di beneficiare di potenziali rialzi e di proteggersi da eventuali ribassi.

Francesco Lomartire, SPDR ETFs Sales Specialist di SSgA per l’Italia e il Ticino, ha commentato: “Gli investitori sono alla ricerca di modi per limitare le perdite al ribasso in fasi di mercato volatili. L’investimento azionario low volatility è interessante per coloro che sonomeno preoccupati del tracking error a breve termine e più focalizzati sulla riduzione dei rischi e dei drawdown”.

L’indice EURO STOXX Low Risk Weighted 100 Index seleziona i 100 titoli dell’EURO STOXX Index che abbiano registrato la volatilità più bassa nel corso dell’ultimo anno, offrendo agli investitori un’esposizione all’Eurozona con una volatilità di portafoglio ridotta tramite uno strumento trasparente e facilmente comprensibile”, ha detto Hartmut Graf, chief executive officer, STOXX Limited.

Ci sono ad oggi 56 SPDR ETF disponibili in Europa. Questo lancio segue la recente quotazione dello SPDR Barclays 0-5 Year Sterling Corporate Bond UCITS ETF.

Nome

Ticker code – Deutsche Börse, Xetra

ISIN

TER

SPDR EURO STOXX Low Volatility UCITS ETF

ZPRL (EUR)

ISIN IE00BFTWP510

0.30%

 *Gli AUM includono gli asset dello SPDR Gold Trust (circa $31 miliardi al 31 dicembre 2013), per cui State Street Global Markets, LLC, un affiliato di State Street Global Advisors agisce in qualità di marketing agent.

Fonte: ETFWorld

Sottostante:

Articoli Simili

ESG Evaluation: lanciato da S&P Global Ratings

1admin

Nuovo Divisor per l’Indice FTSE MIB

1admin

ETFWorld: Nuovo divisor per l’indice Ftse MIB

Webmaster