ETFWorld

State Street Global Advisors migliora la propria offerta di SPDR® ETFs in Europa

Annunciata una riduzione delle commissioni e proposto il consolidamento di alcuni fondi….

Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita.Clicca qui per iscriverti gratuitamente.

Alexis Marinof, responsabile di SPDR ETFs per Europa, Middle East e Africa (EMEA)


 {loadposition notizie}

State Street Global Advisors (SSGA) ha annunciato oggi cambiamenti nella propria gamma di SPDR ETFs disponibili in Europa, tra cui una riduzione delle commissioni per 15 dei suoi ETF core azionari e obbligazionari. SSGA ha anche proposto il consolidamento degli ETF in una singola piattaforma per venire incontro alle esigenze del sempre più maturo mercato europeo degli ETF.

La riduzione delle commissioni si tradurrà per gli investitori in un risparmio, in media, del 20% su 15 ETF core azionari e obbligazionari, con la riduzione più significativa su SPDR S&P 500, che vedrà il suo TER ridotto da 15 bps a 9 bps dal 1 ottobre 2014. Queste riduzioni sono parte di un processo di revisione continua e riflettono l’aumentata scala di SSGA nel mercato degli ETF europeo e il suo continuo focus sui clienti

SSGA ha anche proposto la fusione dei suoi 13 ETF domiciliati in Francia in un’unica struttura centralizzata in Irlanda che emetterà e regolerà attraverso un International Central Securities Depository (ICSD) tramite Euroclear. Ci aspettiamo che questa struttura apporti benefici quali una riduzione dei rischi e dei costi operativi, il miglioramento della liquidità, una riduzione degli spread bid-ask e la creazione di processi più snelli e accurati per tutte le parti interessate.

Commentando questi cambiamenti, Alexis Marinof, responsabile di SPDR ETFs per Europa, Middle East e Africa (EMEA), ha dichiarato: “Abbiamo recentemente assistito a una notevole crescita di popolarità degli ETF, che sono ormai annoverati tra i principali strumenti di investimento come risultato dell’evoluzione delle esigenze degli investitori nell’attuale scenario economico”.

“Il nostro obiettivo è di essere all’avanguardia nel cambiamento e nell’innovazione nel mercato degli ETF e vogliamo usare il nostro grande bagaglio di esperienza e conoscenza nel settore per portare nuovo valore ai nostri clienti. Questi cambiamenti hanno l’obiettivo di fornire ai nostri clienti un’offerta sempre più competitiva, capace di soddisfare i loro bisogni e quelli di un mercato europeo sempre più maturo.”

Fonte: ETFWorld.it

Lyxor ETF Australia (S&P ASX 200)    USD    0.40%
Lyxor ETF Canada (S&P TSX 60)    USD    0.40%
Lyxor ETF Daily Double Short SMI    CHF    0.60%
Lyxor ETF Daily Leveraged SMI    CHF    0.40%
Lyxor ETF Daily ShortDAX x2    EUR    0.60%
Lyxor ETF EURO STOXX 50 Daily Leverage    EUR    0.40%
Lyxor ETF EURO STOXX 50 Dividends    EUR    0.70%
Lyxor ETF LevDAX    EUR    0.45%
Lyxor ETF S&P 500    USD    0.30%

Articoli Simili

Nuovo Divisor per l’Indice FTSE MIB

1admin

ETFWorld: Nuovo divisor per l’indice Ftse MIB

Webmaster

State Street lancia una nuova serie di Indici Investibili

Webmaster