fbpx
ETFWorld.it

Lytle Michael John Tabula ETF

Tabula I.M. : Debutto del primo ETF su ETFplus

Tabula I.M. Entra oggi in negoziazione su ETFplus, il mercato di Borsa Italiana dedicato a ETF, ETC ed ETN, il primo ETF di Tabula Investment Management, fornitore di ETF focalizzato sul fixed income passivo.

Se vuoi ricevere le principali notizie di ETFWorld.it iscriviti alle Nostre Newsletters gratuite. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


Michael John Lytle – CEO di Tabula


-Tabula Investment Management quota il primo ETF e diventa il venticinquesimo emittente su ETFplus di Borsa Italiana

– Il nuovo ETF di Tabula Investment Management porta a 1.288 il numero totale di strumenti attualmente disponibili su ETFplus

– L’AUM del mercato ETFplus a fine luglio ha raggiunto i 91,22 miliardi di Euro

Silvia Bosoni, responsabile Listing ETFs, ETPs e fondi aperti di Borsa Italiana, ha commentato:

“ETFplus cresce ancora e aggiunge un nuovo emittente, Tabula Investment Management, al novero degli ETF provider presenti sul mercato italiano. La prima quotazione sul listino di Borsa Italiana di un ETF da parte di Tabula Investment Management conferma la sempre maggior centralità del mercato italiano nell’industria internazionale degli ETF.”

Il nuovo ETF di Tabula Investment Management porta a 1.288 il numero totale degli strumenti disponibili sul mercato ETFplus, di cui 1.073 ETF e 215 ETC/ETN. Inoltre, sale a 338 il numero di ETF obbligazionari attualmente disponibili su ETFplus, che rappresentano il 31,5% del totale ETF quotati sul mercato italiano.

A fine luglio l’AUM del mercato ETFplus ha raggiunto il record di 91,22 miliardi di euro: 83,01 miliardi di euro per ETF e 8,21 miliardi di euro per ETC/ETN. Il 48,9% dell’AUM è rappresentato da ETF obbligazionari.

Da inizio anno su ETFplus sono stati raccolti 6,80 miliardi di euro, di cui 3,4 miliardi di euro in ETF obbligazionari.

Michael John Lytle, CEO di Tabula I.M., ha commentato:

“È con grande entusiasmo che proponiamo al mercato italiano il nostro nuovo ETF European IG bond. Con questa prima quotazione in Borsa Italiana incontriamo una crescente domanda di prodotti innovativi in un mercato così significativo come l’Italia. Con circa la metà dell’ asset under management di ETF quotati in Italia nel reddito fisso, gli investitori domestici hanno dimostrato di essere leader nell’investimento passivo. Il nostro ingresso nel mercato stimolerà certamente la domanda di un’esposizione al credito più mirata.”

Franco Mancini, country manager per l’Italia di Tabula I.M., ha detto:

“Con il debutto di TTRX, ETF di bonds Investment Grade Europei, Tabula porta in Italia un prodotto innovativo ed efficiente, migliore espressione della nostra expertise nel reddito fisso. TTRX è la risposta alle inefficienze tipiche dei benchmark di credito più generici: la metodologia dell’indice di riferimento, sviluppato in collaborazione con Markit, ha tra gli obiettivi principali quelli di liquidità ed equo peso dei sottostanti, duration costante e limite alla concentrazione settoriale, caratteristiche essenziali per una puntuale allocazione e controllo del rischio. Il tutto, ottenendo un rating ESG di AA da parte di MSCI. Siamo lieti di offrire alla investment community italiana un nuovo strumento di gestione in un asset class “core” come l’IG corporate Europeo.” 

Le principali caratteristiche del nuovo ETF sono le seguenti:

Tabula iTraxx IG Bond UCITS ETF (EUR)

Codice ISIN: IE00BL6XZW69

Valuta di Denominazione: EUR

Valuta di negoziazione: EUR

TER: 0,29%

Dividendi: Semestrali

Indice di Riferimento: iBoxx iTraxx Europe Bond

Informazioni sull’indice

L’indice iBoxx iTraxx Europe Bond Index mira a fornire un’esposizione alle obbligazioni societarie degli emittenti che compongono l’indice iTraxx Europe 5 anni, benchmark di credito liquido e ampiamente utilizzato comprendente 125 società della serie corrente.

Include esclusivamente obbligazioni denominate in Euro con circolante minimo di EUR 500 milioni e scadenze comprese tra 3 e 7 anni (estesa a 1-10 anni se un’entità non ha obbligazioni nell’intervallo 3-7 anni).

L’indice viene rivisto a marzo e settembre in linea con iTraxx Europe Main. Le obbligazioni sono ponderate in modo tale che ciascuna società abbia lo stesso peso nozionale e l’indice abbia una scadenza media di 5 anni.

A causa dei criteri di selezione delle obbligazioni, l’indice potrebbe non includere tutte le società incluse nell’iTraxx Europe.

L’indice potrebbe essere soggetto a ribilanciamento su base mensile di modo da essere sensibile ad ogni possibile violazione dei criteri dell’obbligazione.

Fonte : ETFWorld

Articoli Simili

UBS amplia la sua gamma di ETF ESG

Redazione

Ossiam quota il primo ETF governativo in Euro ponderato sulle emissioni di Co2

Redazione

VanEck nuovo ETF Global Wide Moat arriva in Italia

Redazione