fbpx
ETFWorld.it

Lytle Michael John Tabula ETF

Tabula lancia l’unico ETF in europa con esposizione short al Credito High yield Nord America

Tabula ha lanciato un nuovo fondo che fornisce protezione sul credito high yield Nord America..

Se vuoi ricevere le principali notizie di ETFWorld.it iscriviti alle Nostre Newsletters gratuite. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


Michael John Lytle – CEO di Tabula


Il nuovo strumento il cui nome e’ Tabula North American CDX High Yield Credit Short UCITS ETF (“TABS”) è, al momento, l’unico ETF del suo genere ad essere offerto in Europa in un momento in cui i default societari americani hanno raggiunto livelli non visti dal 2009.

L’ETF da l’opportunita’ di ottenere un’esposizione short all’indice CDX North American High Yield Credit Short Index con uno strumento molto liquido. L’esposizione dell’indice è ottenuta tramite Credit Default Swaps (CDS), catturando così il rischio di credito ed eliminando quello derivante dal tasso d’interesse insito nelle obbligazioni di riferimento. Fornisce così un’esposizione short precisa e senza la necessità di un ISDA o di repo per lo short delle obbligazioni.

L’indice CDX North American High Yield Credit Short Index è stato sviluppato da Tabula e IHS Markit. Offre un’esposizione ponderata a circa 100 entità di rating sub investment grade, riflettendo così il segmento più negoziato del mercato creditizio high yield Nord America. Il ribilanciamento mensile permette di ottenere una copertura puntuale e, in ogni nuova serie on-the-run dell’Indice pubblicata due volte all’anno, vengono rispecchiati eventuali cambiamenti di rating e/o liquidità dei costituenti. L’Indice viene calcolato e controllato da IHS Markit. Nell’attuale serie (#34) ci sono stati sei default portando così il numero totale di componenti a 94.

Il North American CDX High Yield Credit Short UCITS ETF di Tabula ha come obiettivo quello di replicare direttamente la composizione dell’Indice tramite posizioni sull’indice CDS e cash collateral. Al fine di minimizzare il rischio di controparte, le posizioni sui CDS vengono eseguite attraverso broker regolamentati ed autorizzati.

“Questo è un ottimo momento per lanciare un nuovo ETF che offre agli investitori l’opportunità di proteggersi dal mercato obbligazionario high yield Nord America,” sostiene Michael John Lytle, CEO di Tabula. “Quest’anno abbiamo assistito ad un numero elevato di default e declassamenti. Abbiamo anche assistito ad un aumento nel numero dei ‘fallen angels’ – ossia compagnie declassate ad high yield a seguito del deterioramento delle loro condizioni finanziarie – e questo potrebbe portare ad una maggiore instabilità nei mercati.”

Smith Jason Tabula ETF

“Gli indicatori presenti nel mercato finanziario sembrerebbero ottimisti rispetto agli indicatori economici e creditizi,” aggiunge Jason Smith, CIO di Tabula. “Con i default societari Nord Americani che hanno raggiunto livelli non visti dal 2009, e molte agenzie di rating che ne prevedono un aumento tra il 5% e il 15,5% entro Marzo 2021, sarebbe opportuno che gli investitori riconsiderino la proprio esposizione al credito high yield US e mettano in atto strategie per proteggersi da eventuali futuri default.”

“Siamo lieti di offrire l’ultimo ETF prodotto da Tabula esclusivamente sulla nostra Borsa” rilancia Lida Eslami, Head del Business Development, Exchange Traded Product (ETP), del London Stock Exchange. “Tabula continua con la sua missione di portare agli investitori nel mercato del reddito fisso delle soluzioni innovative sotto forma di ETF. Quest’offerta rappresenta, inoltre, una dimostrazione di come il London Stock Exchange sia un importante

Eslami Lida LSE ETF

luogo di scambi finanziari in tutta Europa per certi prodotti e come questo rifletta la crescita degli ultimi tempi nelle attività di scambi nel reddito fisso. Questa, infatti, è un’area che ha di recente visto un aumento dei volumi di flussi scambiati durante la prima metà del 2020. Ciò ha permesso agli investitori di beneficiare da una maggiore liquidità dell’order book. La nuova offerta di Tabula darà agli investitori un ottimo strumento per coprirsi contro eventuali allargamenti degli spread di credito del mercato high yield Nord America in un momento in cui l’impatto del COVID-19 continua a minare vari business in tutti i settori.”

Il North American CDX High Yield Credit Short UCITS ETF di Tabula sarà presente esclusivamente sulla Borsa di Londra, il London Stock Exchange, da martedi 7 luglio 2020. Le spese correnti sono di 0.50%.

Informazioni sull’ETF

ETF:Tabula North American CDX High Yield Credit Short UCITS ETF (USD)
Indice:CDX North American High Yield Credit Short Index
Tipo di esposizione:Diretta
Valuta di base:Dollaro US (USD)
Spese correnti:0.50%
Borsa/Ticker:London Stock Exchange – TABS LN
ISIN:IE00BH057J13
Domicilio:Repubblica d’Irlanda

Informazioni sull’Indice

L’Indice CDXNAHYS Index offre un’esposizione short al credito high yield Nord America. L’esposizione è ottenuta tramite Credit Default Swaps (CDS) catturando così il rischio di credito ed eliminando quello derivante dal tasso d’interesse insito nelle obbligazioni di riferimento:

CDX North American High Yield 5y (esposizione ponderata a 100 entità di grado inferiore all’investment grade)

L’Indice riflette il ritorno che si otterrebbe comprando protezione sulla serie corrente del CDX North American High Yield 5y. Ha un’esposizione al mercato pari al 100%, e un ribilanciamento mensile. L’esposizione è calcolata come il rapporto tra il prezzo del CDS di riferimento e il valore dell’indice, quindi il rapporto tra il valore teorico e il Net Asset Value (NAV) potrebbe non essere esattamente 100%.

Fonte : ETFWorld

Articoli Simili

Lyxor amplia la gamma di ETF “Core”

1admin

Lyxor amplia la gamma di ETF quotata sul Six

1admin

Amundi lancia il primo ETF SRI EUR Aggregate

Redazione