ETFWorld.it

Rozemuller Martijn VanEck ETF

VanEck L’ETN sul bitcoin supera i 100 milioni di dollari

VanEck : A meno di tre mesi dal lancio, avvenuto a fine di novembre 2020, il VanEck Vectors Bitcoin ETN ha raggiunto la cifra di 100 milioni di dollari di patrimonio.

Se vuoi ricevere le principali notizie di ETFWorld.it iscriviti alle Nostre Newsletters gratuite. Clicca qui per iscriverti gratuitamente  


Martijn Rozemuller responsabile europeo di VanEck


    Gli investitori possono investire in Bitcoin con il VanEck Vectors Bitcoin ETN (Exchange Traded Note).

    La nota è completamente supportata da Bitcoin e rispecchia l’andamento del prezzo della criptovaluta

Grazie alla quotazione sul segmento regolamentato di Deutsche Börse Xetra gli investitori possono partecipare direttamente alla performance della principale criptovaluta, il Bitcoin, senza doverla acquistare e detenere direttamente.

“Il Bitcoin si è ormai affermato come una vera e propria asset class”, spiega Martijn Rozemuller, responsabile europeo di VanEck. “La sua bassa correlazione con altre classi di attivi lo rende uno strumento interessante per la diversificazione del portafoglio. L’acquisto e il mantenimento dell’ETN sono semplici quanto la negoziazione in Borsa di azioni o di ETF e non è necessario un wallet sulla blockchain dove conservare il Bitcoin separatamente dal resto del portafoglio, come di consuetudine per le criptovalute”.

“Poiché la quantità massima di Bitcoin in circolazione è tecnicamente limitata e la quantità di Bitcoin appena creati continua a diminuire, la criptovaluta è spesso definita come oro digitale”, commenta Dominik Poiger, product manager di VanEck. “L’impressionante rally del Bitcoin nelle ultime settimane ha reso questa criptovaluta interessante per molti investitori, anche istituzionali, come alternativa di investimento”.

Nonostante i vantaggi, un investimento in Bitcoin e in prodotti legati al Bitcoin è associato a un alto livello di rischio. Gli investitori dovrebbero essere in grado di valutare alcuni rischi, come quello tecnologico o l’elevata volatilità, prima di investire in Bitcoin.

Il VanEck Vectors Bitcoin ETN è completamente collateralizzato

La performance del VanEck Vectors Bitcoin ETN riflette la performance del MVIS CryptoCompare Bitcoin VWAP Close Index, il cui prezzo è direttamente collegato al Bitcoin. Questa exchange traded note è completamente collateralizzata e il capitale investito è effettivamente utilizzato per acquistare Bitcoin. In questo modo, ogni azione dell’ETN rappresenta una quota reale di Bitcoin.

Per garantire la sicurezza dell’investimento, VanEck collabora con Bank Frick, una banca depositaria regolamentata dalla normativa del Liechtenstein, dove i Bitcoin sono conservati in cold storage. Una perdita, ad esempio a causa di attacchi di hacking, non può tuttavia essere completamente esclusa. Bank Frick è uno dei pionieri europei nell’integrazione delle criptovalute in un ambiente bancario regolamentato.

Fonte: ETFWorld.it

Articoli Simili

21Shares e comdirect uniscono le forze per portare gli ETP sulle criptovalute nei portafogli degli investitori

Redazione

VanEck ETF: crescita record in Europa

Redazione

WisdomTree : Materie prime e oro: strumenti di copertura fondamentali contro l’inflazione

Redazione