fbpx
ETFWorld.it

WisdomTree Europe: Eurozona in ripresa: come posizionarsi?

Probabilmente a causa della recente turbolenza sui mercati finanziari globali, sia la Banca centrale europea (BCE) che il Fondo monetario internazionale (FMI) hanno attribuito scarsa importanza alla ripresa dell’attività economica dell’Eurozone nel breve periodo(1)…

Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita Clicca qui per iscriverti gratuitamente.


{loadposition notizie}

Senza dubbio ciò avrà intaccato la fiducia degli investitori, soprattutto sulla scia delle politiche monetarie accomodanti implementate dalla BCE. Tuttavia, nonostante le revisioni al ribasso del PIL per l’Eurozona, le previsioni di crescita restano forti, trainate principalmente dalle esportazioni e dalla ripresa della domanda interna.

Crescita del PIL dell’Eurozona: di recente, ruolo significativo dei consumi privati

Contributo cumulativo del PIL dell’Eurozona (in punti percentuali) per componenti principali dal 1°T 2010

 graph 1 for macro alert DE

La crescita interna dovrebbe rafforzarsi ancora

Mentre le esportazioni nette sono state determinanti nel trainare la crescita dell’Eurozona negli ultimi anni, la domanda interna e soprattutto i consumi delle famiglie hanno svolto un ruolo sempre più importante nel processo di ripresa dell’attività.

La fiducia rappresenta un fattore essenziale per la crescita economica. In WisdomTree osserviamo con attenzione l’andamento dell’Indicatore del sentiment della Commissione europea, una misura composita della fiducia di consumatori e imprese che storicamente si è rivelata un indicatore previsionale attendibile e puntuale delle attività economiche della regione. Come illustra la figura di cui sotto, l’indice anticipa piuttosto fedelmente la crescita nominale delle spese per i consumi privati dell’Eurozona. L’aumento della fiducia ha incoraggiato la crescita dei consumi e gli ultimi dati indicano che il trend potrebbe continuare.

L’Indicatore del sentiment economico punta in direzione della crescita dei consumi privati

Crescita nominale dei consumi privati europei vs. Indicatore del sentiment economico

 graph 2 plus for macro alert DE

Questa crescita è ulteriormente supportata dall’allentamento monetario della BCE e alcuni degli indicatori monetari di cui seguiamo l’andamento, come l’M1, sottintendono il protrarsi del sostegno al trend.

Un toolkit unico in Europa

WisdomTree propone un ampio ventaglio di strumenti che gli investitori possono utilizzare per posizionarsi nei diversi scenari della ripresa dell’Eurozona:

Copertura monetaria: molti investitori hanno acquisito familiarità con il WisdomTree Europe Equity UCITS ETF USD Hedged (HEDJ) che replica la performance degli esportatori europei al lordo delle commissioni, neutralizzando al contempo gli effetti dell’andamento dell’euro contro il dollaro.  Più di recente, WisdomTree ha lanciato una nuova gamma di classi azionarie per l’HEDJ: pur offrendo la stessa facilità di accesso agli esportatori europei, queste nuove classi prevedono inoltre sia la copertura in diverse valute, incluse la sterlina britannica e il franco svizzero, come anche l’assenza di copertura in euro.

Anche se l’HEDJ è ben posizionato per accedere alla crescita globale e a dinamiche più competitive rispetto a un euro debole, ci aspettiamo comunque il proseguimento di una domanda interna favorevole che consenta agli investitori di scommettere sulla ripresa locale tramite le small cap europee.

Small Cap: WisdomTree Europe SmallCap Dividend UCITS ETF (DFE), uno dei nostri primi prodotti offerti agli investitori in cerca di esposizione sull’Europa, ha storicamente sovraperformato i mercati europei large cap e più ampi dal lancio in avanti. Il trend è proseguito nel 2015[1] e questo perché le small cap sono solitamente trainate dalla domanda interna, a differenza delle large cap che invece possono avere una considerevole esposizione sull’estero. Una ripresa trainata dalla domanda nazionale nell’Area Euro dovrebbe andare a vantaggio del DFE che offre agli investitori un orientamento ciclico oltre che un’enfasi sui titoli di qualità di tipo value. Gli investitori che credono nelle prospettive di crescita locali della regione dovrebbero continuare a privilegiare le small cap.


1) Fonti: WisdomTree, Bloomberg; si riferisce al periodo compreso tra il 31/12/2014 e il 30/09/2015, in cui il Fondo WisdomTree Europe SmallCap Dividend Fund ha sovraperformato l’Indice MSCI Europe Index, un indicatore ponderato sulla base della capitalizzazione di mercato che misura l’azionario europeo.

1) Fonti: “ECB Staff Macroeconomic Projections for the Euro Area”, BCE, 09/2015; e “World Economic Outlook: Adjusting to Lower Commodity Prices”, Fondo monetario internazionale, 10/2015.

Fonte: ETFWorld.it

 

Articoli Simili

WisdomTree – Dolce o amaro: due scenari per il cacao nel 2021

Redazione

21Shares raggiunge 150 milioni di dollari di AuM

Redazione

WisdomTree – Azionario USA, azionario cinese e metalli industriali: perché puntare su queste 3 asset class

Redazione