ETFWorld.it

WisdomTree lancia gli ETF Currency-Hedged, flagship dell’offerta, su London Stock Exchange, Borsa Italiana e Xetra

“Thought leader” negli ETF currency-hedged, rende le strategie flagship disponibili agli investitori europei…


Se vuoi ricevere le principali notizie riguardanti gli ETF e gli ETC iscriviti alla Nostra Newsletter settimanale gratuita. Clicca qui per iscriverti gratuitamente


Hector McNeil, Co-CEO di WisdomTree Europe


{loadposition notizie}

• WisdomTree, il più grande emittente al mondo di ETF currency-hedged, quota in Europa le proprie strategie flagship con copertura valutaria;

• WisdomTree Japan Equity UCITS ETF – USD Hedged (DXJ) offre un’esposizione ai titoli azionari giapponesi, coprendo le fluttuazioni valutarie tra il valore dello yen giapponese e il dollar USA;

• WisdomTree Europe Equity UCITS ETF – USD Hedged (HEDJ) offre un’esposizione ai titoli azionari del Vecchio Continente, coprendo le fluttuazioni valutarie tra il valore dell’Euro e il dollaro USA

WisdomTree ha comunicato il lancio di WisdomTree Japan Equity UCITS ETF – USD Hedged (DXJ) e WisdomTree Europe Equity UCITS ETF – USD Hedged (HEDJ) quotati sulla Borsa di Londra, Borsa Italiana e Francoforte.

“WisdomTree, il piu’ grande emittente di ETF currency-hedged, e’ orgoglioso di rendere disponibili agli investitori europei due delle proprie strategie di maggior successo, attraverso la quotazione di due nuovi ETF UCITS, DXJ e HEDJ” ha commentato Hector McNeil, Co-CEO di WisdomTree Europe. “Inoltre, la nostra ricerca mostra che gli azionari dei paesi sviluppati come il Giappone e l’Europa, tendono a performare meglio in periodi di debolezza valutaria”.

Per la prima volta, WisdomTree Europe quotera’ questi ETF in Germania, Italia, Uk nello stesso giorno:

 21 05 15 1WT

21 05 15 2WT

Viktor Nossek, Responsabile della Ricerca di WisdomTree Europe ha commentato: “I mercati azionari dell’Europa continentale e del Giappone continuano a beneficiare del programma di quantitative easing lanciato dalla BCE e dalla Bank of Japan, che ha innescato una svalutazione sia dell’Euro sia dello Jen in favore delle società orientate alle esportazioni i cui titoli azionari hanno registrato un incremento di prezzo successivamente alla spinta monetaria. HEDJ e DXJ sono pensati per offrire agli investitori un’esposizione sulle aziende esportatrici rispettivamente di Europa e Giappone, cercando al contempo di proteggere dal rischio di downside legato al deprezzamento di Euro e Yen rispetto al dollaro USA. Con la copertura della possibile debolezza valutaria come conseguenza del QE, gli investitori potrebbero beneficiare maggiormente dal sentiment rialzista nei mercati azionari di Europa e Giappone guidati da un ambiente caratterizzato dal QE.

DXJ – WisdomTree Japan Equity UCITS ETF – USD Hedged DXJ è concepito per offrire un’esposizione ampia al mercato azionario giapponese – con un’inclinazione verso le societa’ esportatrici che potrebbero beneficiare di un deprezzamento dello yen – offrendo al contempo la copertura delle fluttuazioni valutarie tra il valore dello yen giapponese e il dollaro USA. DXJ e’ basato sullo stesso indice dell’ETF flagship della societa’ quotato negli Stati Uniti con piu’ di 17,2 miliardi di dollari in gestione1.

HEDJ – WisdomTree Europe Equity UCITS ETFs – USD Hedged HEDJ è pensato per offrire un’esposizione ampia all’azionario dell’Eurozona offrendo al contempo copertura sulle fluttuazioni valutarie tra il valore dell’ euro e del dollaro USA. HEDJ e’ basato sullo stesso indice dell’ETF flagship della societa’ quotato negli Stati Uniti con più di 19,5 miliardi di dollari in gestione2.

Con il lancio di DXJ e HEDJ, WisdomTree Europe ha adesso un totale di dieci ETF UCITS quotati su London Stock Exchange. Nove sono quotati nella piattaforma di Borsa Italiana e Deutsche Börse Xetra.


1 DXJ e’ concepito per replicare il WisdomTree Japan Hedged Equity Index. Assets Under Management, al 14 maggio 2015

2 HEDJ e’ concepito per replicare il WisdomTree European Hedged Equity Index. Assets Under Management, al 14 May 2015

DXJ: Il WisdomTree Japan Hedged equity UCITS ETF – USD Hedged replica il WisdomTree Japan Hedged Equity Index, l’Indice è progettato per fornire esposizione ai mercati azionari giapponesi, neutralizzando allo stesso tempo l’esposizione alle fluttuazioni dei movimenti dello yen giapponese rispetto al dollaro USA. In questo senso, l’indice “effettua una copertura” contro le fluttuazioni nel valore relativo dello yen rispetto al dollaro USA. L’indice è progettato per avere rendimenti più elevati rispetto ad un investimento equivalente non coperto quando lo yen si indebolisce rispetto al dollaro USA. Al contrario, l’indice è progettato per avere rendimenti più bassi rispetto ad un investimento equivalente senza copertura quando lo yen si apprezza rispetto al dollaro USA. L’indice è costituito da aziende che pagano dividendi registrate in Giappone e negoziate alla Borsa di Tokyo che derivano meno dell’ 80% delle loro entrate da fonti dipendenti dal Giappone stesso. Escludendo le imprese che traggono l’80% o più del loro reddito dal Giappone, l’indice è inclinato verso le aziende con una più significativa base globale di ricavi.

HEDJ: Il WisdomTree Europe Equity UCITS ETF – USD Hedged replica il WisdomTree Europe Hedged Equity Index. L’indice è stato concepito per fornire esposizione all’azionario europeo, neutralizzando allo stesso tempo l’esposizione alle fluttuazioni tra l’euro e il dollaro USA. In questo senso, l’indice “effettua una copertura” contro le fluttuazioni nel valore relativo dell’euro rispetto al dollaro USA. L’indice si basa sulle societa’ che pagano dividendi presenti all’interno dell’indice WisdomTree DEFA che sono domiciliate in Europa e scambiate in Euro, hanno almeno 1 miliardo di dollari di capitalizzazione di mercato e derivano almeno il 50% dei propri ricavi nell’ultimo anno fiscale da paesi al di fuori dell’ Europa. I titoli che lo compongono sono ponderati all’interno dell’indice sulla base dei dividendi cash pagati annualmente con i seguenti limiti: massima posizione individuale limitata al 5%, il massimo peso settore limitato al 25%, e il massimo peso paese limitato al 25%.

Fonte: ETFWorld.it

  

Articoli Simili

UBS quota cinque ETF ESG sulla Borsa Svizzera

1admin

ETF UBS ESG quotati sul mercato Xetra

1admin

Amundi ETF legato alle aziende SRI dei Mercati Emergenti

1admin